SCHEDA FILM

Viale della speranza

Anno: 1952 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Dino Risi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:CINEMATOGRAFICA MAMBRETTI

Distribuzione:ENIC (1953)

ATTORI

Cosetta Greco nel ruolo di Luisa
Liliana Bonfatti nel ruolo di Giuditta
Maria Pia Casilio nel ruolo di Concettina
Piera Simoni nel ruolo di Franca
Marcello Mastroianni nel ruolo di Mario
Nerio Bernardi nel ruolo di Franzi
Pietro De Vico nel ruolo di Tonino
Gisella Monaldi nel ruolo di Titina
Achille Majeroni nel ruolo di Vecchio attore
Bianca Maria Fusari nel ruolo di Stefania
Alessandro Fersen
Arrigo Basevi
Carlo Hintermann
Cesare Vieri
Clara Loy
Corrado Pani
Ettore Jannetti
Franco Migliacci
Franco Montagna
Giulio Calì
Mario Raffi
Nino Marchetti
Odoardo Girotti
Silvio Bagolini
Vincenzo Milazzo
 

SOGGETTO

Risi, Dino
 
 

MONTAGGIO

Da Roma, Eraldo
 

SCENOGRAFIA

Mogherini, Flavio

TRAMA

Tre ragazze che vivono nella stessa pensione sognano di giungere alla celebrità e alla fortuna attraverso il cinema. Luisa, animata da vera passione per l'arte, riesce ad ottenere con l'aiuto del suo fidanzato, apprezzato operatore, una particina in un film, ma Franca, che senza troppi scrupoli fa valere le proprie doti fisiche e diviene l'amante del produttore, gliela soffia. Messa davanti alla macchina da presa però, Franca fa una pessima prova costringendo l'amante a sostituirla. Si consolerà con la conquista di un ricco protettore, mentre la sua parte viene definitivamente assegnata a Luisa che rivela doti artistiche non comuni e tali da giustificare le più ardite speranze. La terza aspirante alla gloria dello schermo è Giuditta, una ragazza di provincia scappata dal paese e che ha lasciato il suo fidanzato per tentare la grande avventura. Le difficoltà incontrate sono tali però che quando il fidanzato viene a riprendersela sarà felice di seguirlo, rinunciando per sempre ai suoi ambiziosi sogni.

CRITICA

"La vicenda è alquanto convenzionale: dal punto di vista tecnico e interpretativo la realizzazione è discreta". ('Segnalazioni cinematografiche, vol. 33, 1953)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica