Vacanze di Natale1983

SCHEDA FILM

Vacanze di Natale

Anno: 1983 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Carlo Vanzina

Specifiche tecniche:PANORAMICO - TELECOLOR

Tratto da:-

Produzione:LUIGI E AURELIO DE LAURENTIIS PER FILMAURO

Distribuzione:GAUMONT - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO

ATTORI

Jerry CalÓ nel ruolo di Billo
Christian De Sica nel ruolo di Roberto Covelli
Stefania Sandrelli nel ruolo di Ivana
Claudio Amendola nel ruolo di Mario Marchetti
Antonella Interlenghi nel ruolo di Serenella
Karina Huff nel ruolo di Samantha
Guido Nicheli nel ruolo di Donatone, marito di Ivana
Paolo Baroni nel ruolo di Collosecco
Rossana Di Lorenzo nel ruolo di Erminia Marchetti
Mario Brega nel ruolo di Arturo Marchetti
Riccardo Garrone nel ruolo di Avvocato Giovanni Covelli
Marco Urbinati nel ruolo di Luca Covelli
Rossella Como nel ruolo di Sigra Covelli
Maril¨ Tolo nel ruolo di Grazia Tassoni
Roberto Della Casa nel ruolo di Cesarino Tassoni
Licinia Lentini nel ruolo di Moira, la Mandrilla di Porto Recanati
Roberta Lerici nel ruolo di Diamante Covelli
Monica Nickel nel ruolo di Agatha, cameriera hosteria
Jasmine Maimone nel ruolo di Evelina, figlia di Pasin
Moana Pozzi nel ruolo di Luana Anna Moana Pozzi
Franca Scagnetti nel ruolo di Nonna Marchetti
Federico Caprara nel ruolo di Ivo Marcolin
Lamberto Caprara nel ruolo di Livio Marcolin
Giovanni Tamberi nel ruolo di Leonardo Zartolin
Giovanni Brunelli nel ruolo di Pasin
Clara Colosimo nel ruolo di Farmacista
Michele Vigilante nel ruolo di Sergio
Elisabetta Focardi nel ruolo di Rosy Patrizia Elisabetta Focardi
Grazia Ornella Pacelli nel ruolo di Giusy
Renata Del Pozzo nel ruolo di Susy
 
 
 

MONTAGGIO

Crociani, Raimondo
 

SCENOGRAFIA

Senese, Fiorenzo
 

TRAMA

Le vacanze di Natale sono appena cominciate, ed un lussuoso albergo di Cortina si popola di turisti. E' un'umanitÓ variamente composta: c'Ŕ l'industriale del nord, sicuro di sÚ e disinvolto che mentre trascura la moglie cerca di convincerla che non la potrebbe trattare meglio; c'Ŕ la ricca coppia borghese, senza figli, dove i due coniugi si tradiscono allegramente e senza scrupoli; e poi la ricca famiglia romana, piena di sÚ, ed infine la classica famiglia di "arricchiti" alla quale il capofamiglia, macellaio, ha regalato la "supervacanza". Le storie si intrecciano. Mario, figlio del macellaio, s'innamora di Samantha, fidanzata col fratello di Giovanni, il giovane patrizio romano suo fraterno amico di "Curva Sud", allo stadio Olimpico, romanista sfegatato come lui. Billo, pianista dell'albergo ultratrentenne ma ancora immaturo, ritrova Ivana, suo indimenticato primo amore ed attualmente moglie dell'industriale milanese, e le fa una corte spietata senza per˛ tralasciare, nel frattempo, le sue avventure clandestine con varie signore, sposate e non. Dietro queste due storie, si muove poi tutta una girandola di amori giovanili e non, a fare da sfondo. Mario, dopo un malinteso con Giovanni che crede che l'amico gli voglia "soffiare" la ragazza, riesce finalmente a conquistare Samantha, che nel frattempo ha scoperto che il suo spasimante ha tendenze inequivocabilmente omosessuali (cosa che sconvolgerÓ i genitori del giovane); la ragazza dovrÓ presto tornare in America. Anche Billo sembra aver riconquistato definitivamente Ivana, che abbandona il marito che ha scoperto in flagrante adulterio. Ma quando questi avrÓ un grave incidente di macchina tornerÓ, pentita, da lui, ricevendo in cambio, invece che gratitudine, la solita indifferenza.

CRITICA

"E' un film d'occasione, fatto alla svelta e senza troppe ambizioni, ma spigliato e divertente, che piace ai ragazzi e forse anche ai nonnini, i quali vi ritrovano l'eco del cinema degli anni Cinquanta." (Giovanni Grazzini, "Cinema '83").

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica