Uomini contro1970

SCHEDA FILM

Uomini contro

Anno: 1970 Durata: 101 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, GUERRA

Regia:Francesco Rosi

Specifiche tecniche:PANORAMICA TECHNICOLOR, 35 MM.

Tratto da:romanzo "Un anno sull'altopiano" di Emilio Lussu (Ed. Einaudi)

Produzione:FRANCESCO ROSI E LUCIANO PERUGIA PER PRIMA CINEMATOGRAFICA (ROMA), DUBRAVA FILM (ZAGABRIA)

Distribuzione:EURO INTERNATIONAL FILM

ATTORI

Mark Frechette nel ruolo di Sottotenente Sassu
Alain Cuny nel ruolo di Gen. Leone
Gian Maria Volonté nel ruolo di Ten. Ottolenghi
Giampiero Albertini nel ruolo di Cap. Abbati
Pier Paolo Capponi nel ruolo di Ten. Santini
Franco Graziosi nel ruolo di Maggiore Ruggero Malchiodi
Mario Feliciani nel ruolo di Colonnello Medico
Alberto Mastino nel ruolo di Soldato Marrasi
Brunetto Del Vita nel ruolo di Colonnello Stringari
Nino Vingelli nel ruolo di Il napoletano ferito
Daria Nicolodi nel ruolo di Crocerossina
Luigi Pignatelli nel ruolo di Tenente Avellini
Francesco D'Adda nel ruolo di Ufficiale Medico
Antonio Pavan
Emilio Bonucci
Franca Sciutto
Francesco Acampora
Gianni Pulone
Mario Pischiutta
Maurizio Mastino
Spartaco Conversi
 

SOGGETTO

Lussu, Emilio
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 
 

SCENOGRAFIA

Crisanti, Andrea
 

TRAMA

Nel corso della prima guerra mondiale, i soldati del generale Leone, dopo aver conquistato, lasciando sul terreno tremila caduti, una cima considerata strategicamente indispensabile, ricevono l'ordine di abbandonarla. Poi l'ordine cambia: occorre che la cima venga di nuovo tolta al nemico. Gli austriaci, però, vi si sono saldamente insediati e la difendono accanitamente con due mitragliatrici. Gli inutili assalti, nemmeno protetti dall'artiglieria, si susseguono provocando ogni volta una strage tra gli attaccanti. Stanchi di essere mandati al massacro da un generale tanto incompetente, quanto stupidamente esaltato, una parte dei soldati inscena una protesta: il generale Leone ordina, come risposta, di punirli con la decimazione. Costretti ad uccidere o ad essere uccisi da uomini come loro, vittime dello stesso mostruoso ingranaggio, i soldati italiani, in gran parte ex contadini, rivolgono la loro fiducia a quei pochi ufficiali - come i tenenti Ottolenghi e Sassu - che giudicano quella e tutte le guerre come inutili stragi. Ma il primo muore, nel tentativo di impedire il massacro dei suoi uomini, mentre Sassu viene condannato alla fucilazione per essersi opposto a un ordine iniquo di un suo superiore.

CRITICA

"Applicatosi a un racconto di natura rapsodica, nel quale i vari episodi sono intercalati da scene di battaglia che ripetono spesso i canoni del buon cinema di guerra, Rosi ha momenti severi e asciutti ma non sempre fonde le due anime del film con una fantasia figurativa pari alla crudezza della sua polemica (...). In questi limiti, e avanzata qualche riserva su alcune suggestioni oratorie cui Rosi, aiutato dalla musica di Piccioni, non vuol sottrarsi, il film ripiega con la prestanza spettacolare, soprattutto con la concitazione di molte scene di massa, una certa inerzia lirica." (Giovanni Grazzini, 'Corriere della Sera', 1° settembre 1970) "Veemente dramma antimilitarista tratto da 'Un anno sull'altipiano' di Emilio Lussu, in cui il compagno Francesco Rosi, che l'ha sceneggiato con Tonino Guerra e Raffaele La Capria, sputtana il mito della grande guerra. Al massacro, sibila, furono spediti i poveracci, mentre la borghesia se ne stava beatamente in poltrona. Ovvero, benvenuti nel regno della demagogia". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 8 aprile 2003)

Trova Cinema

Box office
dal 17 al 20 agosto

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Homecoming  720.617
    Spider-Man: Homecoming

    Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May, sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark. Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pens...

  2. 2. The War - Il pianeta delle scimmie  568.900
  3. 3. USS Indianapolis  265.667
  4. 4. Prima di domani  264.104
  5. 5. Transformers - L'ultimo cavaliere  82.076
  6. 6. Wish Upon  44.840
  7. 7. 2:22 - Il destino è già scritto  39.585
  8. 8. Black Butterfly  35.720
  9. 9. CHIPS  31.642
  10. 10. Savva  27.027

Tutta la classifica