Una prostituta al servizio del pubblico ed in regola con le leggi dello Stato1970

SCHEDA FILM

Una prostituta al servizio del pubblico ed in regola con le leggi dello Stato

Anno: 1970 Durata: 94 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Italo Zingarelli

Specifiche tecniche:PANORAMICA, EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:ITALO ZINGARELLI PER WEST FILM (ROMA), GREENWICH FILM (PARIGI)

Distribuzione:DELTA - VIDEOGRAM, NUMBER ONE VIDEO

ATTORI

Giovanna Ralli nel ruolo di Oslavia
Giancarlo Giannini nel ruolo di Walter
Jean-Marc Bory nel ruolo di François Coly
Roberto Chevalier nel ruolo di Il giovane portatore di handicap
Gina Mascetti nel ruolo di Madre di Oslavia
Nerina Montagnani nel ruolo di Venditrice ambulante
Antonio La Raina
Denise Bataille
Ezio Marano
Giorgio Dolfin
Massimiliana Ferretto
Paolo Bonacelli
Rate Furlan
Salvatore Lago
 

MONTAGGIO

Muzzi, Sergio
 

SCENOGRAFIA

Bulgarelli, Enzo

TRAMA

Oslavia, una prostituta madre di due bambini e sposata con un uomo che la sfrutta, abbandona l'ignobile marito e si unisce a Walter, un giovane pugile timido e ingenuo. Continuando a svolgere la sua triste professione, la donna entra in contrasto con una giovane collega che ha preso a frequentare la sua zona di attività. Aggredita e picchiata selvaggiamente dai protettori della collega, Oslavia vede intervenire in suo aiuto Walter, il quale uccide uno degli aggressori. Il giovane viene immediatamente catturato dalla polizia e la stessa Oslavia è costretta a scontare alcuni mesi di carcere. Uscita di prigione, la donna, per provvedere al proprio fabbisogno e a quello dei figli, riprende l'abituale attività. La conoscenza di un maturo italo-francese, che si dichiara disposto a sottrarla al suo mestiere ed a condurla con sé, le fa prospettare l'inizio di una nuova, serena esistenza. Ma allorché apprende che l'uomo è implicato in un vasto giro di tratta delle bianche, ella lo abbandona e ritorna definitivamente alla sua turpe attività.

CRITICA

"Troppo superficiale e pieno di luoghi comuni per proporsi come seria indagine del mondo della prostituzione, il film si limita a presentare uno spettacolo infarcito di volgari slittamenti erotici". ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 71, 1971).

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica