Una lunga domenica di passioni2004

SCHEDA FILM

Una lunga domenica di passioni

Anno: 2004 Durata: 133 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, GIALLO, GUERRA, ROMANTICO

Regia:Jean-Pierre Jeunet

Specifiche tecniche:35 MM, TECHNOVISION

Tratto da:Romanzo omonimo di Sébastien Japrisot

Produzione:FRANCIS BOESPFLUG PER 2003 PRODUCTIONS, TF1 FILMS PRODUCTION, TAPIOCA FILMS, WARNER BROS., CANAL+

Distribuzione:WARNER BROS. ITALIA (2005)

ATTORI

Audrey Tautou nel ruolo di Mathilde
Gaspard Ulliel nel ruolo di Manech
Dominique Pinon nel ruolo di Sylvain
Chantal Neuwirth nel ruolo di Benedicte
Dominique Bettenfeld nel ruolo di Angelo Bassignano
Clovis Cornillac nel ruolo di Benôit Nôtre-Dame
Jérôme Kircher nel ruolo di Bastoche
Jean-Pierre Darroussin nel ruolo di Benjamin Gordes
André Dussollier nel ruolo di Rouvières
Ticky Holgado nel ruolo di Germain Pire
Albert Dupontel nel ruolo di Celestin Poux
Jean-Paul Rouve nel ruolo di Postino
Tchéky Karyo nel ruolo di Capitano Favourier
Denis Lavant nel ruolo di Six-Soux
Michel Vuillermoz nel ruolo di L'Il Louis
Marion Cotillard nel ruolo di Tina Lombardi
Jodie Foster nel ruolo di Elodie Gordes
Julie Depardieu nel ruolo di Veronique Passavant
Jean-Pierre Becker nel ruolo di Tenente Esperanza
Alexandre Caumartin nel ruolo di Barelliere
Anais Durand nel ruolo di Helene Pire
Arnaud Klein nel ruolo di Soldato
Bouli Lanners nel ruolo di Chardolot
Christian Pereira nel ruolo di Ufficiale Archivi
Clotilde Courau
Elina Löwensohn nel ruolo di Tedesca
Eric Debrosse nel ruolo di Soldato
Eric Defosse nel ruolo di Barelliere
Eric Fraticelli nel ruolo di Corso
Esther Sironneau nel ruolo di Infermiera
François Levantal nel ruolo di Thouvenel
Frankie Pain nel ruolo di Madam
Frédérique Bel nel ruolo di Prostituta
Gaspar Claus nel ruolo di Tedesco pugnalato
Gerald Weingand nel ruolo di Soldato
Gilles Masson nel ruolo di Ufficiale assassinato
Jean-Claude Dreyfus nel ruolo di Comandante Lavrouye
Jean-Claude Lecoq nel ruolo di Artigliere tedesco
Jean-Gilles Barbier nel ruolo di Sergente
Jean-Philippe Beche nel ruolo di Georges Cornu
Louis-Marie Audubert nel ruolo di Becchina
Luc Sonzogni nel ruolo di Soldato
Marc Faure nel ruolo di Direttore della prigione
Marc Robert nel ruolo di Soldato
Marcel Philippot nel ruolo di Borghese
Maud Rayer nel ruolo di Sig.ra Desrochelles
Michel Chalmeau nel ruolo di Sacerdote
Michel Robin nel ruolo di Vecchio sul campo di battaglia
Mick Gondouin nel ruolo di Soldato
Myriam Roustan nel ruolo di Prostituta al Caffè
Pascale Lievyn nel ruolo di Borghese
Philippe Beautier nel ruolo di Giullare sul treno
Philippe Duquesne nel ruolo di Favart
Philippe Maymat nel ruolo di Soldato
Pierre Heitz nel ruolo di Soldato
Rodolphe Pauly nel ruolo di Jean Desrochelles
Rufus nel ruolo di Bretone
Sandrine Rigaud nel ruolo di Mariette Notre-Dame
Solene Le Pechon nel ruolo di Mathilde a 10 anni
Stephane Butet nel ruolo di Philippot
Stephanie Gesnel nel ruolo di Prostituta
Thierry Gibault nel ruolo di Tenente Estrangin
Till Bahlmann nel ruolo di Prigioniero Tedesco
Tony Gaultier nel ruolo di Becchino
Urbain Cancelier nel ruolo di Prete
Virgil Leclaire nel ruolo di Manech a 13 anni
Xavier Berlioz nel ruolo di Inserviente
Xavier Maly nel ruolo di Amico di Chardolot
 
 
 

MONTAGGIO

Schneid, Hervé
 

SCENOGRAFIA

Bonetto, Aline

TRAMA

Francia, 1919. Mathilde, una ragazza di 19 anni rimasta claudicante in seguito alla poliomielite, ha perso in guerra il suo fidanzato Manech, partito due anni prima per il fronte e destinato ad andare a combattere sulla Somma. La ragazza è convinta che lui sia ancora vivo nonostante le informazioni avute da un sergente che ha conosciuto Manech, che le confida di aver assistito alla fucilazione del soldato e di altri quattro commilitoni presso Bingo Crepuscolo. I cinque infatti erano stati condannati a morte dalla corte marziale per essersi automutilati allo scopo di lasciare il fronte. Tra incertezze e false speranze Mathilde inizia una disperata ricerca per scoprire le sorti di Manech e dei suoi sfortunati compagni...

CRITICA

"La protagonista di 'Una lunga domenica di passioni' si chiama Mathilde come la passionale amante del capolavoro di Truffaut 'La signora della porta accanto', ma zoppica come la signora Jouve, il personaggio narrante dello stesso film. Non è l'unica citazione-omaggio del film di Jean-Pierre Jeunet, il regista francese baciato dal successo mondiale de 'Il favoloso mondo di Amélie' che ha imposto la fragile, dolce e infantile bellezza di Audrey Tautou. Jeunet ha costruito un'altra storia su misura per lei impregnandola di riferimenti cinematografici, letterari, figurativi tra i quali l'attrice si muove con leggerezza e ostinazione." (Alberto Castellano, 'Il Mattino', 14 febbraio 2005)

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica