SCHEDA FILM

UNA LAMPADA ALLA FINESTRA

Anno: 1939 Durata: 84 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:-

Regia:Gino Talamo

Specifiche tecniche:-

Tratto da:TRATTO DAL DRAMMA OMONIMO DI GINO CAPRIOLI

Produzione:ADOLFO SANSONI PER L'EUROPA FILM

Distribuzione:EUROPA FILM

ATTORI

Anna Magnani nel ruolo di Ivana
Danilo Calamai
Eugenia Zaerska
Guido Lazzarini
Guido Montero
Laura Solari nel ruolo di Vianella
Luigi Almirante nel ruolo di Prof. Aurelio Burlando
Luigi Pavese nel ruolo di Max
Nerio Bernardi
Osvaldo Valenti nel ruolo di Dick
Paolo Viero nel ruolo di Paolo
Ruggero Ruggeri nel ruolo di Andrea Viardo
Tina Lattanzi
 

SCENEGGIATORE

Tieri, Vincenzo
 

MUSICHE

Carabella, Ezio
 

SCENOGRAFIA

Montori, Alfredo

TRAMA

Un ricco signore, collezionista di gioielli antichi, accusa il proprio figlio, che mena una vita piuttosto dissoluta, di avergli trafugato un gioiello per saldare un debito di giuoco. Angosciato dal sospetto del padre, il ragazzo esce con l'auto e si dà a correre pazzamente: un ostacolo improvviso si para dinnanzi alla macchina e l'urto è inevitabile. Condotto all'ospedale, il giovane vi muore poche ore dopo. Il padre intanto viene a sapere dalla polizia che il vero ladro è stato identificato nel suo maggiordomo. Atterrato dal rimorso, il povero uomo perde la ragione. Egli crede che suo figlio ritornerà; e per mostrargli la via nella notte, ogni sera espone una lampada alla finestra della villa. Una notte capita un giovane vagabondo e il padre infelice crede di riconoscere in lui il figliuolo perduto. Accolto in casa, il giovane si innamora della sorella del defunto e, poiché ha condotto fino a quel momento una esistenza poco regolare, decide di allontanarsi per cercare lavoro e rendersi degno di lei. E il padre nella fiducia di un suo prossimo ritorno, riaccende la lampada alla finestra.

CRITICA

"(...) E' un vero peccato che lo spunto felice da cui aveva preso le mosse questa lampada alla finestra sia stata intrecciato a motivi secondari, che prendono lo spunto a quello principale e finiscono per sciuparlo. (...)". (A. Frateili, "La Tribuna" 27/2/1940)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica