Una famiglia perfetta2012

SCHEDA FILM

Una famiglia perfetta

Anno: 2012 Durata: 120 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Paolo Genovese

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:MARCO BELARDI PER LOTUS PRODUCTION, MEDUSA FILM

Distribuzione:MEDUSA

ATTORI

Sergio Castellitto nel ruolo di Leone
Claudia Gerini nel ruolo di Carmen
Marco Giallini nel ruolo di Fortunato
Carolina Crescentini nel ruolo di Sole
Micaela Ramazzotti
Eugenio Franceschini nel ruolo di Pietro
Eugenia Costantini nel ruolo di Luna
Ilaria Occhini nel ruolo di Nonna Rosa
Francesca Neri nel ruolo di Alicia
Giacomo Nasta nel ruolo di Daniele
Lorenzo Zurzolo nel ruolo di Angelo
Romuald Klos nel ruolo di Giardiniere
Paolo Calabresi nel ruolo di Dottore
Maurizio Mattioli nel ruolo di Zaniboni
Sergio Fiorentini nel ruolo di Signore del Cimitero
 

MONTAGGIO

Catucci, Consuelo
 

SCENOGRAFIA

Balducci, Chiara
 

COSTUMISTA

Materia, Grazia

TRAMA

Leone, ricco e potente cinquantenne, assolda una compagnia di attori per fingere di essere la sua famiglia durante le feste di Natale.

CRITICA

"Con l'entrata in campo di 'Una famiglia perfetta', regia di Paolo Genovese, produzione Medusa e Marco Belardi a sette giorni di distanza da 'Il peggior Natale della mia vita', regia di Alessandro Genovesi, produzione Rti, cioè Mediaset, Totti e Warner Bros., inizia la grande battaglia fra cinepanettoni che vedrà l'arrivo di ben sei commedie italiane. La cosa che stupisce è anche lo scontro interno Mediaset-Medusa (coincidenza?) che porta all'uscita più o meno contemporanea di due commedie natalizie, anche se il film di Genovese non è propriamente un film comico come quello di Genovesi. Entrambi, però, sono dei remake. (...) E, se vogliamo concludere con i rimandi, c'è qualcosa anche della famiglia imperfetta di Carlo Verdone in 'Io, Loro e Lara', dalla quale viene ripreso il bravissimo Marco Giallini, e molti sono gli attori verdoniani presenti, per non parlare della buffa famiglia di fantasmi dell'ultimo film di Ferzan Ozpetek, 'Magnifica presenza'. Magari, più che parlare di rimandi, sarebbe più giusto di parlare di ossessione di tanti film italiani riguardo al concetto di famiglia borghese e del suo fallimento. Che è poi l'argomento principale del film. Rispetto ai suoi due 'Immaturi', indirizzati ai trenta-quarantenni, Genovese cerca qui di costruire qualcosa di più alto e complesso, servendosi del remake, ma affidando ai suoi attori delle ombre di ambiguità e sofferenza. Così il Leone di Castellitto è un personaggio totalmente diverso dal Santiago di Gallardo, molto più aggressivo, schizzato, spigoloso, ambiguo nella sua voglia di mettere in scena qualcosa che non è stato e Marco Giallini, il capocomico che vende se stesso, la moglie e la compagnia per far contento il ricco strampalato, trova la giusta dose di saggezza e repressione, così tipiche della realtà che viviamo, che ci riportano saldamente a terra. Il meccanismo funziona un po' meno bene con le attrici, come se il regista fosse più interessato al funzionamento tra i due protagonisti, che in realtà conducono il gioco. Più complesso e più drammatico di 'Il peggior Natale della mia vita', toccherà un pubblico forse meno giovane ma più attento. Magari si potevano evitare i coretti natalizi di Jingle Bells." (Marco Giusti, 'Il Menifesto', 29 novembre 2012)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica