Una donna: una storia vera1985

SCHEDA FILM

Una donna: una storia vera

Anno: 1985 Durata: 103 Origine: USA Colore: C

Genere:BIOGRAFICO, DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:SCOPE TECHNICOLOR

Tratto da:dal libro: "Marie: A True Story" di Peter Maas

Produzione:DINO DE LAURENTIIS PRODUCTIONS

Distribuzione:FILMAURO (1986)

TRAMA

Lasciato per sempre un marito manesco e ubriacone, la giovane Marie Ragghianti, tornata nel suo paese d'origine, nel Tennesee, coi suoi tre bambini, trova lavoro grazie ad un ex compagno di liceo, ora assistente legale del Governatore dello Stato. La carriera di Marie nell'ambito della giustizia è rapidissima (in un anno diventa presidente della commissione che deve valutare le domande di grazia dei detenuti), ma ben presto la ragazza si rende conto di essere stata messa a quel posto solo perché Eddie (il suo amico) ed il Governatore vogliono in lei un'esecutrice acquiescente dei loro desideri, molto spesso arbitrari e contro la legge stessa, per favorire clienti più o meno potenti. A questo stato di cose Marie si ribella, e cerca di compiere fino in fondo il suo dovere denunciando i tentativi di corruzione all'F.B.I. Ma Eddie ed il Governatore la precedono, e montandole contro una campagna denigratoria, la licenziano. Marie (che nel frattempo è sempre alle prese con i suoi non pochi problemi di madre con tre figli a carico) decide di ricorrere in tribunale contro il provvedimento, e la guerra tra lei e il Governatore si fa ben presto pesante, con la morte di un amico della donna che aveva raccolto prove a suo favore. In tribunale, tuttavia, Marie riesce a spuntarla, perché i giurati si convincono che il Governatore, in realtà, ha abusato dei suoi poteri contro di lei. Sulla base di tale sentenza, l'FBI riprende le sue indagini che poi porteranno all'arresto di Eddie, del Governatore e di tutta la banda di truffatori.

CRITICA

"Da un romanzo di Peter Maas, la storia vera di una donna che ha fatto parlare di sé tutta l'America. Ma il film di Donaldson può continuare solo sull'interpretazione della protagonista, perchè il resto suona falso." (Magazine tv)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica