Un delitto impossibile2000

SCHEDA FILM

Un delitto impossibile

Anno: 2000 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:NOIR

Regia:Antonello Grimaldi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:romanzo "Procedura" di Salvatore Mannuzzu, ed. Einaudi, Premio Viareggio 1989

Produzione:GIANFRANCO PICCIOLI PER HERA INTERANTIONAL FILM, RAICINEMA, TELE+

Distribuzione:COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA

ATTORI

Carlo Cecchi nel ruolo di Piero
Ángela Molina nel ruolo di Lauretta
Ivano Marescotti nel ruolo di Pani
Giancarlo Monticelli nel ruolo di Martinez
Ginevra Colonna nel ruolo di Biba
Lino Capolicchio nel ruolo di Valerio Garau
Rinaldo Rocco nel ruolo di Ilio
Sante Maurizi nel ruolo di Piras
Silvio Muccino nel ruolo di Valerio giovane
Tatiana Lepore nel ruolo di Johanna
Vanni Fois nel ruolo di Fois
 

SCENEGGIATORE

Bettelli, Fabrizio
 
 

MONTAGGIO

Nicolini, Angelo
 

SCENOGRAFIA

Calabria, Giada

TRAMA

Un giudice del tribunale di Sassari muore avvelenato bevendo un caffè. Ad indagare sul delitto viene chiamato Piero, un magistrato del tribunale di Palermo. Il giudice si trova di fronte ad un rompicapo inquietante, perchè il defunto aveva da anni una relazione con una collega sposata ad un presidente della Corte d'Appello; era molto legato alla sorella, morta suicida; era coinvolto in un traffico di reperti archeologici...

CRITICA

"Dal romanzo di Salvatore Mannuzzu, 'Procedura', premio Viareggio 1989, una storia di crimine e giustizia a Sassari (...) Il regista Antonello Grimaldi si muove con esattezza, è laureato in legge e criminologo: il film è interessante". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 18 maggio 2001). "A parte Moretti, Olmi e Muccino, c'è un cinema italiano 'sommerso' (ma valido) che meriterebbe più considerazione mediatica e distributiva. E' il caso di 'Un delitto impossibile' di Antonello Grimaldi (...) Pregi del film: un ottimo lavoro collettivo (sceneggiatura, musica, regia), un'inquietudine ben calibrata che rielabora, con intelligenza, il poliziesco all'italiana (Petri?) dandogli una lettura esistenziale, più privata che politica, una Sardegna fotografata con commovente riservatezza, compassata morbosità e fuori da ogni cliché, un cast in grande forma nel quale primeggia il piglio blasé di Carlo Cecchi, quasi un Humphrey Bogart nazional (im)popolare, acconciatura e occhiali da sole alla Harrison Ford". (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 18 maggio 2001) "Sembra di essere tornati ai gialli italiani degli anni Settanta (il che non è affatto un male) con 'Un delitto impossibile' di Antonello Grimaldi, dal romanzo di Salvatore Mannuzzu 'Procedura'. (...) Tra veleni, pettegolezzi, manovre oscure, casi di incesto e relazioni gay, la soluzione è imprevedibile. Neanche il giallista più smaliziato dovrebbe essere in grado di anticiparla perché la storia non semina gli indizi indispensabili a capire quel che è avvenuto davvero. La regia è diligente, memore della tradizione nazionale del genere e ambientata in suggestivi paesaggi sardi". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 25 maggio 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica