SCHEDA FILM

TUTTI INNAMORATI

Anno: 1958 Durata: 113 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:UN'IDEA DI PASQUALE FESTA CAMPANILE E MASSIMO FRANCIOSA

Produzione:GUIDO GIAMBARTOLOMEI PER LA ROYAL FILM (ROMA), FRANCE CINEMA (PARIGI)

Distribuzione:CINERIZ

TRAMA

Giovanni, un uomo ancora giovane è già da qualche anno vedovo, conosce per caso Allegra, ragazza giovanissima ed alquanto sconsiderata, che si diverte a prenderlo in giro. Sulle prime Giovanni non si accorge del gioco, e quando se n'è reso conto; la ragazza è innamorata di lui sul serio e vuole assolutamente sposarlo. Ma Giovanni ha un bambino e delle grosse responsabilità, e la ragazza è troppo giovane. Per Allegra però ormai non esistono ostacoli insormontabili, ed ella ricorre agli stratagemmi più impensati per costringere l'uomo, che aveva deciso di lasciarla, a tornare a lei. Ella trova modo infine di presentarlo a suo padre, che naturalmente sarà felicissimo di avere Giovanni per genero. C'è un'evidente analogia tra questa vicenda sentimentale e quella che ha per protagonisti Arturo un compagno di lavoro di Giovanni e Iolanda. I due pur volendosi bene da anni, non sono ancora fidanzati: Arturo infatti preferisce non legarsi per poter continuare la sua vita libera e piena di avventure sentimentali. Ad un certo punto Iolanda, stanca di questa situazione, annuncia ad Arturo di essersi fidanzata a Giovanni. Arturo finge di esserne lieto; ma nel suo intimo sente un certo rammarico. Gli dispiace di aver perso per sempre l'affetto di Iolanda, alla quale ricorreva in momenti di crisi. Giovanni, per compiacere Iolanda, si presta al gioco; ma quando vede che Arturo è sinceramente innamorato della ragazza, fa di tutto perché i due si riconcilino e si fidanzino per poter degnamente coronare col matrimonio il loro sogno d'amore.

CRITICA

"(...) Il film ha (...) il timbro di marca dei due sceneggiatori (...) capiscuola del genere "Poveri, ma belli". La loro ambizione va oltre la commedia: vorrebbe dare un quadro di costume della società. E ci riescono. Ma il loro quadro è falso e la loro rappresentazione della vita italiana in termini qualunquistici e idilliaci è irritante (...)". (E. Muzii, "L'Unità", 12/4/1959).

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica