Tristano & Isotta2006

SCHEDA FILM

Tristano & Isotta

Anno: 2006 Durata: 125 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, ROMANTICO

Regia:Kevin Reynolds

Specifiche tecniche:DELUXE

Tratto da:-

Produzione:SCOTT FREE PRODUCTIONS, APOLLOPROMEDIA, MFF (TRISTAN AND ISOLDE) LTD., STILLKING, QI QUALITY INTERNATIONAL

Distribuzione:20TH CENTURY FOX ITALIA

ATTORI

James Franco nel ruolo di Tristano
Sophia Myles nel ruolo di Isotta
Rufus Sewell nel ruolo di Lord Marke
David O'Hara nel ruolo di Re Donnchadh David Patrick O'Hara
Mark Strong nel ruolo di Wictred
Henry Cavill nel ruolo di Melot
Bronagh Gallagher nel ruolo di Bragnae
Ronan Vibert nel ruolo di Bodkin
Lucy Russell nel ruolo di Edyth
JB Blanc nel ruolo di Leon
Graham Mullins nel ruolo di Morholt
Leo Gregory nel ruolo di Simon
Dexter Fletcher nel ruolo di Orick
Richard Dillane nel ruolo di Aragon
Hans Martin Stier nel ruolo di Kurseval
Thomas Morris nel ruolo di Kaye
Jamie King nel ruolo di Anwick
Wolfgang Muller nel ruolo di Rothgar
Cheyenne Rushing nel ruolo di Lady Serafine
Barbara Kodetova nel ruolo di Lady Marke
Bronwen Davies nel ruolo di Lady Aragon
David Fisher nel ruolo di Soldato irlandese
Gordon Truefitt nel ruolo di Arbitro torneo
Isobel Moynihan nel ruolo di Isotta bambina
Jack Montgomery nel ruolo di Simon bambino
Jon Olafsson nel ruolo di Sacerdote all'incoronazione
Kevin Flood nel ruolo di Sacerdote al funerale
Marek Vasut nel ruolo di Luther
Miroslav Simunek nel ruolo di Guardia
Myles Taylor nel ruolo di Melot bambino
Nevan Finnegan nel ruolo di Urlatore al torneo
Philip O'Sullivan nel ruolo di Paddreggh
Todd Kramer nel ruolo di Witseth
Winter Ave Zoli nel ruolo di Sorella di Wisdeth
 

SOGGETTO

Georgaris, Dean
 

SCENEGGIATORE

Georgaris, Dean
 

MUSICHE

Dudley, Anne
 

MONTAGGIO

Boyle (II), Peter
 

SCENOGRAFIA

Geraghty, Mark
 

TRAMA

Gran Bretagna. Dopo la caduta dell'Impero Romano, nella penisola Britannica regna il caos. Gli Angli, i Sassoni e gli Iuti hanno occupato il lato est, mentre i popoli ad ovest sono dominati dal re irlandese Donnchadh. E' qui che il giovane Tristano, rimasto orfano dopo un attacco degli irlandesi, è cresciuto sotto la protezione del nobile Lord Marke, Signore del villaggio che ha perduto una mano in battaglia e che si affida all'ardore del suo giovane protetto per difendere il suo territorio. Durante un'azione di guerriglia contro gli invasori, Tristano è ferito gravemente e, ritenuto morto, viene messo a bordo di una barca e lasciato andare in mare aperto secondo il cerimoniale funebre vichingo. L'imbarcazione giunge sulle coste d'Irlanda dove Tristano viene salvato da Isotta, una principessa irlandese della famiglia di re Donnchadh. I due si innamorano e vivono felicemente lontano dai tumulti che stanno sconvolgendo i loro paesi, finché Tristano è costretto a tornare in patria. Nel frattempo, re Donnchadh, per aumentare l'astio tra le tribù inglesi, indice un torneo il cui premio in palio per il vincitore è la mano di Isotta, così colui che sposerà la ragazza sarà legato al regno di Irlanda. Impossibilitato a combattere, Lord Marke manda in sua vece Tristano che vince la competizione. Per il bene della pace e del futuro dell'Inghilterra, Tristano e Isotta sono costretti a mettere da parte il loro amore, ma la passione e i sentimenti che provano l'uno per l'altra si rivelano troppo difficili da sopire.

CRITICA

"Curioso kolosso romantico nato dalla costola della leggenda medioeval-celtica ma che non sa bene a chi rivolgersi: alle bimbe innamorate di James Franco o ai fans dell'epica. Prodotto dal 'Gladiatore' Scott dopo 'Le crociate', rimasto in lista di attesa, il filmone vecchio stile, soffre con gli amanti infelici e cortesi dell'anno 600 che parlano come nelle soap. Kevin Reynolds, regista di figure e paesaggi (da 'Fandango' a 'Rapa Nui') offre un elegante, grigio spaccato di belle statuine con archi, lotte e sospiri. Ma gli mancano le ali per prendere il volo e la struggente, tragica love story è troppo presto annunciata." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 8 aprile 2006)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica