Tot?, Peppino e i fuorilegge1956

SCHEDA FILM

Totò, Peppino e i fuorilegge

Anno: 1956 Durata: 103 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMICO, COMMEDIA

Regia:Camillo Mastrocinque

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ISIDORO BROGGI E RENATO LIBASSI PER D.D.L., MANENTI FILM

Distribuzione:CINERIZ - RICORDI VIDEO, BMG VIDEO

ATTORI

Totò nel ruolo di Antonio
Peppino De Filippo nel ruolo di Peppino
Titina De Filippo nel ruolo di Teresa, moglie di Antonio
Dorian Gray nel ruolo di Valeria, figlia di Antonio e Teresa
Franco Interlenghi nel ruolo di Alberto, il giornalista
Memmo Carotenuto nel ruolo di Ignazio
Mario Castellani nel ruolo di Uno dei banditi
Lamberto Maggiorani nel ruolo di Altro bandito
Teddy Reno nel ruolo di Se stesso
Mimmo Poli nel ruolo di Cuoco della banda
Maria Pia Casilio
Andreina Zani
Armando Furlai
Attilio Torelli
Barbara Shelley
Enzo Garinei
Gianna Cobelli
Gino Scotti
Guido Martufi
Lamberto Antinori
Lionello Zanchi
Mario Meniconi
Michele Faccioni
Nicola Maldacea Jr.
Olimpio Gargano
Pasquale De Filippo
Piero Giagnoni
Renato Montalbano
Salvo Libassi
Vittorio Bottone
 

SOGGETTO

Metz, Vittorio
 
 

SCENOGRAFIA

Boccianti, Alberto
 

COSTUMISTA

Papi, Giuliano

TRAMA

Antonio vive in un paesino di campagna con sua moglie Teresa, una donna ricca che lo tiranneggia ed è sempre attenta al denaro, e la loro figlia Valeria. Sempre senza un soldo in tasca, Antonio, con la complicità di Peppino, suo amico e barbiere del paese, fa credere a Teresa di essere stato rapito da Ignazio, un noto bandito del luogo che pretende cinque milioni per il riscatto. Lo stratagemma riesce ma Valeria, insieme ad Alberto, un giovane giornalista arrivato in paese con l'intenzione di intervistare Ignazio, scopre la verità e si mette sulle tracce di suo padre e Peppino, partiti per Roma, dove hanno intenzione di sperperare tutto il denaro. Quando la televisione trasmette un servizio sui locali notturni della capitale, però, anche Teresa viene a scoprire la verità ed attende il marito al varco. Tornato in paese, Antonio viene veramente catturato dagli uomini di Ignazio, ma Teresa stavolta non crede alla lettera minatoria. Saranno Valeria e Alberto a salvarlo, proponendo al bandito un'intervista in esclusiva che gli darà la fama a livello nazionale.

CRITICA

"(...) Questa volta gli sceneggiatori non hanno commesso l'errore di 'Totò, Peppino e la... malafemmina': non hanno cioè mascolato il melodramma con i lazzi, il romanzo d'appendice con la buffoneria. (...) Il tandem dei due comici offre più di un momento di allegria (...)". (Morando Morandini, "La Notte", 7 gennaio 1957).

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica