To', ? morta la nonna!1969

SCHEDA FILM

To', è morta la nonna!

Anno: 1969 Durata: 87 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA, GIALLO, GROTTESCO

Regia:Mario Monicelli

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR, BETA DIGITALE

Tratto da:-

Produzione:FRANCO CRISTALDI PER VIDES CIN.CA

Distribuzione:COLUMBIA-CEIAD

ATTORI

Wanda Capodaglio nel ruolo di Adelaide Ghia, la nonna
Valentina Cortese nel ruolo di Ornella
Carole André nel ruolo di Claretta
Ray Lovelock nel ruolo di Carlo Alberto
Sergio Tofano nel ruolo di Il nonno
Hélène Ronée nel ruolo di Titina
Sirena Adgemova nel ruolo di Sparta
Peter Chatel nel ruolo di Guido
Gigi De Vittorio nel ruolo di Don Mario
Vera Gherarducci nel ruolo di Gigliola
Gastone Pescucci nel ruolo di Adolfo
Giordano Scolari nel ruolo di Carlo Maria
Riccardo Garrone nel ruolo di Galeazzo
Giorgio Piazza nel ruolo di Italo
Bruno Alias
Bruno Bertocci
Carmine Torre
Claudio Trionfi
Giancarlo Rizzo
Gigi Bonos
Giuseppe Marrocu
Giuseppina Cozzi
Mario Frescura
Noé Paganotti
Pino Patti
 
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 
 

SCENOGRAFIA

Tommasi, Paolo
 

COSTUMISTA

Tommasi, Paolo

TRAMA

Adelaide Ghia, titolare di una fortunata industria d'insetticidi, muore fulminata dalla corrente elettrica maneggiando un televisore. Intorno alla salma si ritrovano i figli Galeazzo e Costanzo, con le rispettive consorti e i nipoti Titina, Claretta, Carlo Alberto e Carlo Maria. Se, ad eccezione delle due ragazze, gli altri mirano soltanto a spartirsi avidamente l'eredità della anziana signora, Carlo Alberto, l'unico che le abbia voluto veramente bene, si intrattiene disinteressatamente al suo capezzale, scambiando con lei (la sola della famiglia a cui rivolga ancora la parola e che gli risponde con uno strano ticchettio) dotte citazioni riprese dai pensieri di Mao. Mentre il vero, e volutamente, responsabile dell'incidente capitato a sua moglie - il vecchio marito di Adelaide - trascorre serenamente il tempo nelle sue stanze, in compagnia della fedele, e forse amata, governante, i suoi parenti cominciano a eliminarsi l'un l'altro, finché è proprio "l'hippy" e contestatore Carlo Alberto a ritrovarsi padrone della ditta. Consultatosi rapidamente con la nonna, decide di accettare l'incarico, ma solo per continuare dall'interno la distruzione del sistema, sostituendo alle bombole di insetticida le bombe.

CRITICA

"Il film si potrebbe definire un grottesco macabro sui temi della contestazione e della dissipazione. Ma tutto ha un sapore di artificio. E vi scarseggia parecchio il soffio fondamentale: l'umorismo." (Domenico Meccoli, "Epoca", 26 ottobre 196)

Trova Cinema

Box office
dal 17 al 20 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica