The Grudge2004

SCHEDA FILM

The Grudge

Anno: 2004 Durata: 96 Origine: GIAPPONE Colore: C

Genere:GIALLO, HORROR, THRILLER

Regia:Takashi Shimizu

Specifiche tecniche:-

Tratto da:film 'Ju-On: The Grudge' di Takashi Shimizu

Produzione:SAM RAIMI, ROB TAPERT, TAKA ICHISE PER GHOST HOUSE PICTURES, VERTIGO ENTERTAINMENT, SENATOR INTERNATIONAL, RENAISSANCE PICTURES

Distribuzione:01 DISTRIBUTION (2005)

ATTORI

Sarah Michelle Gellar nel ruolo di Karen Davis
Jason Behr nel ruolo di Doug
KaDee Strickland nel ruolo di Susan Williams
Clea DuVall nel ruolo di Jennifer Williams
Bill Pullman nel ruolo di Peter
Rosa Blasi nel ruolo di Maria
Grace Zabriskie nel ruolo di Emma
William Mapother nel ruolo di Matthew Williams
Ted Raimi nel ruolo di Alex
Ryo Ishibashi nel ruolo di Detective Nakagawa
Yoko Maki nel ruolo di Yoko
Takako Fuji nel ruolo di Kayako Saeki
Yuya Ozeki nel ruolo di Toshio Saeki
Hiroshi Matsunaga nel ruolo di Igarashi
Kazuyuki Tsumura
Nanna Koizumi nel ruolo di La figlia
Taiki Kobayashi nel ruolo di Poliziotto
Takashi Matsuyama nel ruolo di Takeo Saeki
Yoichi Okamura nel ruolo di Manager del ristorante
Yoshiyuki Morishita nel ruolo di Guard
 

SOGGETTO

Shimizu, Takashi
 

SCENEGGIATORE

Susco, Stephen
 
 

MONTAGGIO

Betancourt, Jeff
 

SCENOGRAFIA

Saito, Iwao
 

EFFETTI

Block, Johathan

TRAMA

Karen studia per diventare assistente sociale e va in Giappone per uno scambio culturale, chiamata a rimpiazzare un'infermiera che non si è presentata al lavoro. Entra in una modesta casa di Tokyo, dove trova un'anziana signora, Emma, in completo stato catatonico. Karen comincia a prendersi cura della malata, poi, quando inizia a sentire degli strani rumori provenienti dal piano superiore, sale per vedere da dove provengono e si trova ad affrontare i più terribili orrori di origine soprannaturale....

CRITICA

"Perfettamente padrone della grammatica del genere, Takashi applica al meglio il metodo consolidato: brevità dell'esposizione delle immagini orrorifiche allo sguardo dello spettatore, impercettibili movimenti di macchina, suoni lugubri. Verso la fine sovrappone piani temporali diversi (il presente e la storia all'origine della maledizione), dando al soprannaturale un insolito senso di autenticità. A latitare è il confronto tra culture, che la coproduzione nippo-americana (Sam Raimi) sembrava promettere e che invece si limita alla sostituzione di alcuni personaggi." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 7 gennaio 2005) "Per il rifacimento Usa di 'Ju On-Rancore' (2003), intitolato 'The Grudge', il produttore Sam Raimi ha voluto lo stesso regista dell'originale, Takashi Shimizu; ed è stata mantenuta anche l'ambientazione a Tokyo. Il risultato? 110 milioni di dollari al botteghino. (...) Tra molteplici uccisioni sovrannaturali, il film ogni tanto evade dai confini del genere con qualche spunto originale. Per esempio, dopo che l'investigatore è stato ucciso nel tentativo di bruciare la casa stregata i poliziotti accorsi si compiacciono di aver spento l'incendio salvando l'edificio e gli spettri assassini. Insomma si può ridere, o sogghignare, anche di fronte all'orrore." (Tullio Kezich, 'Corriere della Sera', 8 gennaio 2004) "L' horror non viene più dall'America del venerdì 13 e dei suoi Nightmares, ma dall'Oriente. Se ne fa teste 'The Grudge' che riunisce vivi e morti ma non fa mai paura davvero, anche se è stato nella versione originale un successo nipponico rifatto dagli americani, complice Sam Raimi, altro regista di paura. (...) Una volta i serial killer erano umani, oggi sono trilli, telefonini colpevoli, videogiochi. Ma se 'The Ring' aveva una tensione narrativa, questo è noioso, ripetitivo, encefalogramma quasi piatto." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 22 gennaio 2005)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica