Tepepa1968

SCHEDA FILM

Tepepa

Anno: 1968 Durata: 136 Origine: SPAGNA Colore: C

Genere:AVVENTURA, WESTERN

Regia:Giulio Petroni

Specifiche tecniche:TECHNISCOPE (2.35:1), TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:ALFREDO CUOMO E NICOLO' POMILIA PER FILMAMERICA, S.I.A.P. (ROMA), P.E.F.S.A. (MADRID)

Distribuzione:MAGNA - GOLDEN VIDEO

ATTORI

Tomas Milian nel ruolo di Jesus Maria Moran, detto Tepepa
Orson Welles nel ruolo di Colonnello Cascorro
John Steiner nel ruolo di Dr. Henry Brice
José Torres nel ruolo di Pedro Pereira, detto El Piojo
Luciano Casamonica nel ruolo di Paquito, figlio di Pedro
George Wang nel ruolo di Mr. Chu
Anna Maria Lanciaprima nel ruolo di Maria Virgen Escalande
Clara Colosimo nel ruolo di Moglie del sergente
Giancarlo Badessi nel ruolo di Sergente
Rafael Hernández nel ruolo di Pedro
Armando Casamonica
Ángel Ortiz
Francisco Sanz
Lina Franchi
Maria Daddi
Paloma Ciela
Paola Natale
Vittorio Gigli
 
 
 

MONTAGGIO

Da Roma, Eraldo
 

SCENOGRAFIA

Josia, Guido
 

COSTUMISTA

Romanini, Gaia

TRAMA

Jesus Maria Moran, detto Tepepa, continua per suo conto, con un gruppo di fedeli peones, quella rivoluzione che il presidente Madero gli sembra abbia tradito. Catturato dal colonnello Cascorro, il comandante dei "rurales", sta per essere fucilato, ma un giovane medico inglese, Henry Price, interviene e lo salva, per rivelargli poi, tenendolo sotto la minaccia di una pistola, di averlo fatto soltanto per potersi vendicare personalmente di lui. Tepepa però riesce a fuggire, mentre Price cade nelle mani dei "rurales" e finisce in prigione. Dopo averlo liberato, assieme a Minguel, detto El Piojo, Moran conduce il medico in un villaggio tra i monti e gli detta una lettera per Madero, incaricando Minguel di fargliela avere. Qualche tempo dopo, El Piojo gli annuncia che il presidente lo attende nella sua carrozza lungo la strada. Tepepa, però, subodorato l'inganno, capisce che Minguel lo ha venduto a Cascorro e lo uccide. Dopo aver cercato di convincere Price di non essere l'uomo di cui vuole vendicarsi, Tepepa lascia che il medico abbandoni il paese in compagnia del piccolo Paquito, figlio del defunto Miguel. Il momento della verità è imminente...

CRITICA

"E' chiaro che il film non poteva venir giocato tutto sull'epica cadenza della rivoluzione sconfitta dall'interno. Petroni si concede recuperi narrativi che appartengono alla routine del western imitato ma in un'accezione stilistica certamente apprezzabile (...) Petroni ha idealizzato la materia restituendo vigore epico ad una letteratura consunta." (Gregorio Napoli, "Film Mese", 26 marzo 1969) "La vicenda è al contempo vivace e pittoresca e, nonostante alcune fastidiose pause e lungaggini, risulta diretta con discreto mestiere. Ottima l'interpretazione." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 66, 1969)

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica