SCHEDA FILM

TENERAMENTE IN TRE

Anno: 1990 Durata: 95 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:SCOPE A COLORI

Tratto da:-

Produzione:MICHAEL PHILLIPS, CHRIS CHESSER

Distribuzione:ARTISTI ASSOCIATI INTERNATIONAL (1991) - MULTIVISION, VIDEOPIU' ENTERTAIMENT (COLLECTION)

TRAMA

A Chicago, dopo la morte per overdose dell'amata moglie Brenda, Bobby è depresso e incapace sia di trovare un lavoro serio che di occuparsi nel modo giusto della sua bambina decenne, che è molto più saggia di lui. Egli accetta, per vivere, qualche lavoretto illegale, mentre la piccola confida le sue preoccupazioni al coetaneo Alan, unico amico. Il fratello di Brenda, Cissy, che è un malavitoso, organizza un combattimento illegale fra due cani, sui quali vengono fatte grosse scommesse, e il perdente, un bel doberman, viene buttato dal proprietario nel fiume, perché creduto spacciato. Ma il cane si salva, invece, e viene trovato, curato e sfamato dalla bambina, alla quale si affeziona in modo tale da seguirla dovunque. In seguito Cissy nomina Bobby suo "esattore" nei bar della zona, e il cognato consegna onestamente la cifra riscossa alla fine del suo primo giorno di lavoro, ma gli scagnozzi di Cissy lo accusano d'aver rubato 300 dollari e lo picchiano brutalmente. In realtà Cissy, che non ha fiducia nel cognato come padre, vorrebbe prendere con sé la nipotina, e per ottenere questo ha ordito l'imbroglio. Ma Bobby fugge con la bambina, dirigendosi verso Los Angeles, dove vive suo fratello Georgie, dal quale spera di avere aiuto. Al momento della partenza Bobby ha costretto la figlia ad abbandonare l'amatissimo cane, ma l'animale riesce a liberarsi, e insegue la bambina. Stavolta Bobby ha rubato davvero dei soldi al cognato, e anche l'auto con la quale lavorava. Georgie accoglie con scarso entusiasmo il fratello, e gli propone dei lavori che quello rifiuta, cosicchè i due litigano e Bobby se ne va con la figlia, ma viene derubato della macchina, e poco dopo la piccola scompare, ma presto viene ritrovata insieme al cane, che l'ha finalmente raggiunta. Poichè la nipotina rifiuta di andare a vivere a Chicago con Cissy, questi, che è giunto in California, offre di salvare Bobby dalla prigione per furto se la piccola consentirà a far combattere il suo cane in un incontro pericoloso, e la bimba sul principio accetta per proteggere il padre, ma poi, all'inizio del combattimento, corre a salvare il doberman, che si avventa su Cissy azzannandolo alla gola. Bobby libera il cognato dalla terribile presa: ora i due sono pari, e Bobby, la bimba e il cane vivranno insieme felici, anche se con pochi soldi.

CRITICA

Il film non decolla mai e vola rasente ai luoghi comuni. Sono cupissime le atmosfere del film che preferisce ambientazioni buie, metalliche e notturne. (Fabio Bo, Il Messaggero)

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica