SWEET NOVEMBER - DOLCE NOVEMBRE2001

SCHEDA FILM

SWEET NOVEMBER - DOLCE NOVEMBRE

Anno: 2001 Durata: 119 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, DRAMMATICO, ROMANTICO

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:DALLA SCENEGGIATURA ORIGINALE DEL FILM "SWEET NOVEMBER" DI HERMAN RAUCHER DEL 1968

Produzione:3 ARTS ENTERTAINMENT - BEL AIR ENTERTAINMENT - WARNER BROS.

Distribuzione:WARNER BROS.

TRAMA

In comune hanno avuto solo un'ora di snervante attesa nei locali del Dipartimento della motorizzazione. Eppure quel tempo è bastato a Nelson Moss per capire che la bellissima Sara Deever è la donna della sua vita. Per questo ha deciso di lanciarsi nella "missione impossibile" di conquistarla. Solo che Sara è una donna che dalle sue storie non vuole avere aspettative o pressioni di sorta. E lei che, mese dopo mese, sceglie regolarmente il partner cui legarsi. Basteranno le tenere attenzioni di Nelson per infrangere la sua corazza e cambiarle la vita per sempre? TRAMA LUNGA Nelson è completamente assorbito dal lavoro di pubblicitario: pensa ad ottenere nuovi incarichi, ad essere lautamente retribuito, a sbaragliare la concorrenza. Costretto a presentarsi all'esame per il rinnovo della patente, si rivolge a Sara, seduta davanti a lui, che, scoperta a parlare, viene allontanata. La ragazza comincia ad inseguirlo, a casa e fuori; e infine Nelson si sente proporre l'offerta di andare a stare da lei per il mese di novembre prossimo a cominciare. Nelson naturalmente rifiuta ma il modo con cui la ragazza motiva questa proposta lo incuriosisce. Giorni dopo la campagna inventata per un hamburger viene rifiutata, Nelson protesta e viene licenziato. Quando arriva a casa, vede che la sua ragazza lo sta abbandonando. Mentre tutto gli va male, l'invito di Sara gli appare come l'unica cosa positiva e accetta. Giorno dopo giorno, Sara gli fa scoprire dimensioni inedite, un modo nuovo di vedere la vita e le cose. Il mese va avanti, e tra i due nasce un deciso sentimento. Nelson va ad un colloquio di lavoro, ma alla fine rifiuta e torna da lei, promettendo di voler cambiare tutto. E' felice Nelson, ma Sara sta male e non può più a lungo nascondere la propria malattia, un linfoma allo stato avanzato. Dall'ospedale Nelson la riporta a casa, vuole rimanerle vicino, ma lei lo esorta ad andare via: vuole che la ricordi sorridente e che non la veda morire.

CRITICA

"La storia è adatta a Puccini ma è ridotta da Mino Reitano. Dirige Pat O'Connor, persecutore a piede libero del gusto e dell'equilibrio estetico ('Ballando a Lughnasa'). Complice uno sceneggiatore esordiente, Kurt Voelker, che deve aver studiato rammendo, pizzi e taglio di cipolla, anziché drammaturgia (e meno male che è laureto in lettere ad Harward). Il cuore? Qui è una marmellata di glassa". (Silvio Danese, 'Quotidiano Nazionale', 13 aprile 2001) "Il tocco commerciale di questo genere di film è davvero troppo evidente perché possano risultare commoventi: per dire, 'Sweet November' è stato fatto uscire negli Stati Uniti il giorno di San Valentino per esaltarne il genere sentimentale; e certe scene sono state tagliate per evitare ogni tipo di divieto. La coppia protagonista Keanu Reeves e Charlize Theron è molto bella ed elegante, ma pochissimo simpatica". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 13 aprile 2001) "Remake d'un vecchio, omonimo film del '68, 'Sweet November' di Pat O'Connor è un supplizio per l'intelligenza dello spettatore lungo quanto l'agonia della protagonista. Ma lui e lei fanno a gara per inattendibilità: Reeves recita come se già avesse negli occhi 'Matrix 2', lei cerca disperatamente Susan Sarandon cavandosela con una caricatura involontaria di Meg Ryan". (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 13 aprile 2001) "A noi 'Sweet November' è parso risaputo fin dalla prima inquadratura. Anche perché è un remake di un film del 1969 con lo stesso titolo. Tutto è prevedibile, tutto all'insegna del più sciccoso glamour, dagli interni ed esterni di San Francisco, alla coppia Keanu Reeves - Charlize Theron. Che non è una coppia, ma un poster, una cartolina dei Baci perugina". (Giorgio Carbone, 'Libero', 13 aprile 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica