SCHEDA FILM

Sotto dieci bandiere

Anno: 1960 Durata: 100 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:GUERRA

Regia:Duilio Coletti

Specifiche tecniche:CINEMASCOPE

Tratto da:Diari originali di Bernhard Rogge e Wolfgang Frank pubblicati nel libro "Schiff 16"

Produzione:DINO DE LAURENTIIS CINEMATOGRAFICA

Distribuzione:DINO DE LAURENTIIS - DOMOVIDEO, RICORDI VIDEO, BMG VIDEO

ATTORI

Van Heflin nel ruolo di Cap. Rogge
Charles Laughton nel ruolo di Amm. Russell
Mylène Demongeot nel ruolo di Zizi
Folco Lulli nel ruolo di Paco
John Ericson nel ruolo di Ten. Kroger
Alex Nicol nel ruolo di Cap. Knock/Uff. Spia
Peter Carsten nel ruolo di Andrews
Gian Maria Volonté nel ruolo di Samuel Braunstein
Eleonora Rossi Drago nel ruolo di Elsa Braunstein
Cecil Parker nel ruolo di Col. Howard
Corrado Pani nel ruolo di Marinaio tedesco
Edith Peters nel ruolo di Suora
Gérard Herter nel ruolo di Cap. del sommergibile
Geronimo Meynier nel ruolo di Marinaio tedesco
Grégoire Aslan nel ruolo di Cap. dell'Abdullah
Liam Redmond nel ruolo di Uff. inglese
Moira Orfei nel ruolo di Naufraga
Umberto Spadaro nel ruolo di Telegrafista
 

SOGGETTO

Rogge, Bernhard
 

MUSICHE

Rota, Nino
 

MONTAGGIO

Webb, Jerry
 

SCENOGRAFIA

Garbuglia, Mario
 

COSTUMISTA

Gherardi, Piero

TRAMA

La nave corsara 'Atlantis' apparteneva a quella speciale categoria di bastimenti provvisti di apposita attrezzatura della quale si servì la marina tedesca, durante la seconda guerra mondiale, per intercettare e distruggere le navi da trasporto nemiche. L' 'Atlantis' lasciò il porto di Amburgo il 1º settembre 1940 al comando del capitano Rogge. Perfettamente camuffata, la nave assumeva i nomi e le insegne dei mercantili alleati: al momento opportuno, palesata la sua vera natura, fermava ed affondava le navi nemiche. Nell'adempiere con abilità ed accortezza il difficile compito affidatogli, il capitano Rogge non venne mai meno ai doveri impostigli dal suo profondo sentimento di umanità e, in ogni circostanza, fece quanto stava in lui per evitare inutili perdite di vite umane. L' 'Atlantis', comparendo ovunque inaspettata ed improvvisa come un fantasma, tenne per molto tempo in scacco l'ammiragliato britannico. Solo il 22 novembre 1941, l'Inghilterra, dopo aver mobilitato una intera flotta per darle la caccia, riuscì ad avere ragione dell' 'Atlantis' che venne finalmente affondata dall'incrociatore 'Devonshire' dopo che il comandante Rogge era riuscito a trasbordare tutti i prigionieri su un'altra nave.

CRITICA

"La storia è stata abilmente fermata nel compromesso commerciale. (...) Lo scenario distribuisce a piene mani incondizionati elogi a tedeschi e a inglesi (...) che sembrano venire in primo piano solo per farsi la reciproca apologia.(...)" (Alberto Pesce, "Bianco e Nero", 7 luglio 1960)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica