Segreti Segreti1984

SCHEDA FILM

Segreti Segreti

Anno: 1984 Durata: 93 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Giuseppe Bertolucci

Specifiche tecniche:EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:GIANNI MINERVINI PER A.M.A. FILM, ISTITUTO LUCE, ITAL NOLEGGIO CINEMATOGRAFICO

Distribuzione:ISTITUTO LUCE, ITALNOLEGGIO CINEMATOGRAFICO (1985) - MONDADORI VIDEO, VIDEO CLUB LUCE, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE

ATTORI

Lina Sastri nel ruolo di Laura
Rossana Podestà nel ruolo di Maria, madre di Rosa
Giulia Boschi nel ruolo di Rosa
Alida Valli nel ruolo di Gina, tata di Laura
Stefania Sandrelli nel ruolo di Renata, amica di Marta
Lea Massari nel ruolo di Marta, madre di Marta
Mariangela Melato nel ruolo di Giuliana, giudice
Lorella Morlotti nel ruolo di Marcella
Massimo Ghini nel ruolo di capitano Felici
Antonio Petrocelli nel ruolo di Pinuccio
Sandra Ceccarelli nel ruolo di Francesca
Nicoletta Braschi nel ruolo di la suora
Federico Pacifici nel ruolo di Pietro
Fabrizio Varesco nel ruolo di attentatore
Nicola Di Pinto nel ruolo di maresciallo
Arnaldo Momo nel ruolo di il giudice
Claudio Spadaro nel ruolo di Vincenzo
Francesca Archibugi nel ruolo di cameriera di Giuliana
Daniele Costantini nel ruolo di venditore di bruscolini
Laura Perugini
Pino Calabrese nel ruolo di vice-commissario
 
 

MUSICHE

Piovani, Nicola
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Frigeri, Francesco
 

COSTUMISTA

Parmesan, Bruna

TRAMA

A Venezia, Laura, una borghese terrorista, uccide un compagno nel momento in cui questi viene ferito durante un attentato ad un magistrato. Poi si rifugia nella villa materna presso Bologna, dove l'accoglie la vecchia tata Gina che l'adora. Ma Gina intuisce che Laura ha un segreto e lascia la casa. Laura raggiunge allora in città la madre Marta, che sta passando qualche giorno in una clinica per assistere Renata (che ha più o meno l'età di Laura) che ha tentato il suicidio. Le due amiche dovranno poi partire insieme per una vacanza a Parigi. Intanto la giovane sorellastra del terrorista ucciso - Rosa - incontra fortuitamente in treno Laura che l'aveva invano cercata al suo recapito di Roma, dove Rosa lavora e vive sola, essendo in disaccordo con la madre Maria. Sebbene Rosa abbia avuto dall'autorità un "identikit" dell'assassina, non riconosce Laura. I Carabinieri sono però sulle tracce di quest'ultima, ne perquisiscono l'appartamento e la madre, sconvolta per l'accaduto e la rivelazione dell'attività di Laura, si uccide gettandosi dalla finestra. Laura viene arrestata e, in preda a una crisi, rivela al giudice nomi e rifugi dei suoi compagni. Ma anche il magistrato che l'interroga è una donna, Renata, che l'ascolta come in "trance": pochi istanti prima, infatti, dalle labbra innocenti della sua bambina, ha avuto la notizia che il marito la tradisce.

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica