SCHEDA FILM

Seddok

Anno: 1961 Durata: 109 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:HORROR

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:LION'S FILM

Distribuzione:REGIONALE - FILM SELEZIONE

TRAMA

Il professor Levyn ha scoperto un siero che favorisce la rigenerazione dei tessuti cellulari e se ne vale a favore di Jeannette, giovane ballerina, che, in conseguenza di un incidente automobilistico, ha riportato gravi ustioni al viso. I risultati ottenuti dall'esperimento non sono però definitivi: sul volto della ragazza ritorna infatti periodicamente la mostruosa cicatrice. Il professore, che si è innamorato di Jeannette, si dispera perché ha finito il siero e per ricrearlo ha bisogno di una particolare ghiandola femminile. Per procurarsi tale ghiandola bisogna uccidere una donna, e il professore, per guarire la ragazza, non esita a commettere degli assassinii. Per rendersi irriconoscibile Levyn si inietta un siero che lo deturpa: compiuto il delitto, mediante speciali evaporizzazioni radioattive, riassume le proprie sembianze. Poiché il volto di Jeannette richiede continuamente l'uso di queste ghiandole, il professore moltiplica le uccisioni. Dopo qualche tempo, la polizia incomincia ad avere dei sospetti sul professore ed avendo compiuto delle indagini, ha ormai le prove della sua colpevolezza. Vistosi scoperto, Levyn vuole fuggire con Jeannette; ma preso dalla disperazione, avendo usato il suo siero, si trasforma in mostro. Per sottrarlo alla polizia che sopraggiunge, il suo fedele servitore lo uccide: nella serenità della morte, Levyn riassume le sembianze umane.

CRITICA

"Eliminata la prevenzione che i cineasti nel genere giallo, fantascientifico e macabro non ci sanno fare, questo film dell'orrore diretto da Anton Giulio Majano può stare degnamente alla pari con quelli firmati dai registi stranieri (...). Gli ingredienti sono gli stessi (...) le variazioni sono minime e non c'è mai la trovata originale che le distingua in modo sensibile." (G. Ciaccio, 'Rivista del Cinematografo', 7 giugno 1961)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica