SCHEDA FILM

SBIRULINO

Anno: 1982 Durata: 93 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICO EASTMANCOLOR

Tratto da:IDEA DI SANDRA MONDAINI

Produzione:OTARIA FILMS MEDUSA DISTRIBUZIONE

Distribuzione:MEDUSA (1983)

TRAMA

Sbirulino (il simpatico e pittoresco personaggio, bimbo-clown, creato da Sandra Mondaini), vive felice e spensierato in una linda casetta dell'incantevole paesino Sottoilcielo in compagnia del suo affezionato "Tagallo" (cavallo). Uno zio d'America lascia a lui ed ai suoi cuginetti Sbiruloni una grande eredità. Egli parte per Roma, dove si trovano i parenti, impegnati negli spettacoli d'un circo, e, strada facendo, dà vita ad una serie di spassose ed esemplari avventure. Sventa furti, disturba e vivacizza le ferie d'un pettoruto commendatore, ma soprattutto tiene fede alla raccomandazione ricevuta dal parroco prima della partenza: - Fà tutto quello che fanno i grandi! E' dal suo impegno nell'imitazione degli altri che scaturiscono le situazioni comiche che si risolvono sempre in rilievi critici delle loro ridicole manie ed inutili preoccupazioni per gli affari inutilmente assorbenti ed alienanti. Il mondo dei grandi, visto dagli occhi innocenti e benevoli di Sbirulino, è messo bonariamente in crisi: - Sono tutti matti i grandi, eh? ... - Il suo amore per la pace diffonde serenità e amore per l'ordine di tutti coloro che egli incontra nel suo viaggio. Le molte "disgrazie" da lui provocate o subite, lo trovano costantemente fiducioso in un avvenire migliore. - Pazienza!, è il suo ritornello, e coraggio nella vita. Anche al circo; dove ritrova i cuginetti, provoca disastri, ma alla fine, come in tutte le belle favole, ogni cosa si risolverà per il meglio. Fa catturare i ladri, fa rappacificare due fidanzati, fa divertire gli spettatori del circo, riceve la ricompensa di dieci milioni dal burbero commendatore da lui liberato dai malandrini (ricupera così i "soldini" dello zio d'America, spesi incautamente all'albergo di lusso!), regala tutto ai cuginetti Sbiruloni e poi ... vorrebbe tornare al suo diletto Sottoilcielo. Gli viene in soccorso la Gallina Nera, che egli aveva sempre temuto come l'unica nemica della sua vita, che, fatta gigante, lo trasporta bellamente a casa (tutti sono buoni, anche quelli che sembrano cattivi!), dove tutti lo attendono con ansia e preoccupazione Felicità generale dei paesani e abbraccio finale di Sbirulino ... con il suo Tagallo!

CRITICA

Il televisivo clown-bimbo creato da Sandra Mondaini viene riportato pari pari su grande schermo per tutti i piccoli d'Italia. Ma questi non accorrono a vederlo. Le pie intenzioni e i buoni sentimenti di Sbirulino non incantano più nessuno (Segnocinema).

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica