Sangue - La morte non esiste2005

SCHEDA FILM

Sangue - La morte non esiste

Anno: 2005 Durata: 104 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Libero De Rienzo

Specifiche tecniche:35 MM (1:2.35)

Tratto da:-

Produzione:ROBERTO BUTTAFARRO, VALENTINA POZZI PER ILLEGALFILM77, NITROFILM, MIKADO FILM, RAI CINEMA

Distribuzione:MIKADO (2006)

ATTORI

Elio Germano nel ruolo di Iuri
Emanuela Barilozzi nel ruolo di Stella
Luca Lionello nel ruolo di Bruno
Libero De Rienzo nel ruolo di Adrian
 
 

SCENEGGIATORE

De Rienzo, Libero
 
 

MONTAGGIO

De Rienzo, Libero
 

SCENOGRAFIA

Iemma, Luisa
 

COSTUMISTA

Iemma, Luisa

TRAMA

Stella è una ragazzina intelligente, ambiziosa e bella che ha in tasca un segreto: un biglietto d'aereo che la porterà lontano dal padre e soprattutto dal dolore per la morte della madre. Stella ha un fratello maggiore, Iuri, un ragazzo intenso, generoso ma vagamente paranoico, che non sopporta l'autorità di nessuno ed è legato alla sorella da un amore sconfinato. Durante un rave, Stella e Iuri incontrano Bruno, un giovane dal carattere violento e dissoluto ma al tempo stesso onesto e infantile. I tre vivono insieme una sconvolgente avventura che comprende traffico di marijuana, corse in scooter e una capatina in chiesa dove ascoltano una predica tragicomica. Ma quando Iuri scopre che Stella ha intenzione di scappare senza di lui la tensione sale e i tre protagonisti devono far fronte alle loro paure e alle loro angosce.

CRITICA

"Debutto multistrato per l'attore-rivelazione di 'Santa Maradona', Libero De Rienzo, 28 anni, che affastella in caotica libertà stili, idee, materiali colti e pop, dissipando tesori di energia e una notevole ma confusa riserva di talento. (...) Un pasticcio? In parte, e anche sentenzioso, ma rischiarato da lampi di allegra follia. Perché De Rienzo regista, oltre a darsi il ruolo del guru da western-spaghetti che spiega al protagonista come vincere la paura, ricorda un po' il personaggio logorroico di 'Santa Maradona'. E nel tono bizzarro di certe scenette folgoranti si riconosce il tratto di una generazione cresciuta non 'con Marx e la Coca-Cola', come diceva Godard, ma col telecomando in mano. Risultato: un 'Cuore selvaggio' all'italiana girato incrociando Artaud, Bataille e Fantozzi. Chissà che l'insolito mix non seduca i giovanissimi." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 5 maggio 2006) "Presentato al Festival di Locarno del 23005 'Sangue - La morte non esiste' rappresenta la lungamente inseguita opera prima da autore-regista dell'attore Liberto De Rienzo, noto per le sue interpretazioni di due film di Marco Ponti 'Santa Maradona' e 'A/R andata+ritorno'. Libero De Rienzo è giovane e ambizioso e a quest'opera ha attribuito, molto scopertamente presuntuosamente e onestamente, un valore categorico, assoluto, definitivo. Chi sorride di questo sbaglia, perché era lo stesso modo estremo e intollerante di porsi verso il cinema di Truffaut o di Bernardo Bertolucci da ragazzi, nomi che oggi (giustamente) osanniamo come maestri. Il paragone non è casuale. Film e autore rivelano un po' lo stesso spirito che storicizziamo ormai come quello della Nouvelle vague e di tutti i 'nuovi cinema': sembra un po' un film degli anni Sessanta. Un esercizio di stile dove lo stile è inteso come questione di vita o di morte, estremista e violento. Dunque, per rispetto a questo imponente bagaglio avanguardistico eviteremo di ridurre la questione a quanto la 'trama' dice: (...) Rispetto che non ci esonera dal dire che le intenzioni sperimentali e le ambizioni di ricerca sono espresse confusamente." (Paolo D'Agostini, 'la Repubblica', 5 maggio 2006)

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica