Salvate il soldato Ryan1998

SCHEDA FILM

Salvate il soldato Ryan

Anno: 1998 Durata: 163 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, GUERRA

Regia:Steven Spielberg

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:AMBLIN ENTERTAINMENT, DREAMWORKS SKG, MARK GORDON PRODUCTIONS, MUTUAL FILM CORPORATION, PARAMOUNT PICTURES

Distribuzione:UNITED INTERNATIONAL PICTURES (1998) - CIC

ATTORI

Tom Hanks nel ruolo di Capitano John H. Miller
Matt Damon nel ruolo di Soldato James Francis Ryan
Tom Sizemore nel ruolo di Sergente Mike Horvath
Edward Burns nel ruolo di Richard Reiben
Barry Pepper nel ruolo di Daniel Jackson
Adam Goldberg nel ruolo di Stanley Mellish
Vin Diesel nel ruolo di Adrian Caparzo
Giovanni Ribisi nel ruolo di Dottor Irwin Wade
Jeremy Davies nel ruolo di Caporale Timothy P. Upham
Ted Danson nel ruolo di Capitano Fred Hamill
Paul Giamatti nel ruolo di Sergente Hill
Dennis Farina nel ruolo di Tenente colonnello Anderson
Joerg Stadler nel ruolo di Willie
Max Martini nel ruolo di Henderson Maximilian Martini
Dylan Bruno nel ruolo di Toynbe
Daniel Cerqueira nel ruolo di Weller
Demetri Goritsas nel ruolo di Parker
Ian Porter nel ruolo di Trask
Gary Sefton nel ruolo di Rice
Julian Spencer nel ruolo di Garrity
 

SOGGETTO

Rodat, Robert
 

SCENEGGIATORE

Rodat, Robert
 

MUSICHE

Williams, John
 

MONTAGGIO

Kahn, Michael
 

SCENOGRAFIA

Sanders, Thomas E.
 

COSTUMISTA

Johnston, Joanna

TRAMA

E' il 6 giugno del 1944 e l'esercito americano si sta preparando a sbarcare sulla spiaggia di Omaha, in Normandia, per spezzare le ultime resistenze dei tedeschi. Mentre osserva la costa, il capitano Miller pensa che far superare ai suoi uomini questa prova sia la più grande sfida che ha dovuto affrontare nel corso di questa guerra. Quando lo sbarco, tra innumerevoli vittime, si chiude con successo, Miller riceve l'ordine di trovare il soldato Ryan che, rimasto l'ultimo dopo che è giunta la notizia della morte dei suoi tre fratelli su altri fronti di guerra, deve essere preso e rispedito a casa dalla madre. Miller sceglie un gruppo di soldati e parte per questa missione oltre le linee nemiche. Ma questi soldati ad un certo punto cominciano a farsi delle domande: perché rischiare otto vite per salvarne una sola, perché Ryan è più importante di loro? Miller deve mantenere il gruppo compatto, ma di giorno in giorno le difficoltà aumentano. Il nemico incombe e, quando si arriva agli scontri a fuoco, il gruppo paga pesanti prezzi al fatto di essere indifeso. Ryan viene infine trovato ma capisce la situazione e rifiuta di lasciare i compagni. Intanto un nuovo assalto tedesco incombe. Il gruppo si prepara alla difesa della postazione ma stavolta la forza del nemico è soverchiante. Il capitano e altri soldati muoiono. Oggi, passati oltre cinquant'anni, Ryan davanti alle tombe dei soldati, rivede quei giorni, ed è come se tutto fosse successo appena ieri.

CRITICA

"Un film di guerra per parlare contro la guerra. Un film sulla realtà cruda, terribile, straziante della guerra senza finzioni o sottrazioni. Spielberg mette lo spettatore di fronte alla prova di sentirsi addosso la paura fisica degli spari e della morte incombente: questo nei trenta minuti iniziali di cinema puro. Poi altre due ore di immersione nel tunnel dello scontro bellico, nel buio dove annega la ragione e prevale la forza. Il film è un grande racconto della memoria, un flashback nei sentimenti e nelle emozioni che il tempo non ha potuto cancellare. Spielberg, pur tra alcuni stereotipi tipicamente americani, ricorda che la guerra ha un solo volto: quello della follia e dell'orrendo uccidersi reciprocamente. In un clima antieroico, si dice con toni accorati che la guerra mai si presenta come giustificabile o dal volto umano. Film di denuncia quindi, che si inserisce nel filone di nobile ispirazione civile che mette in scena la guerra per dirne contro, sulla scia di tanti altri esempi di storia del cinema." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 126, 1998)

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica