Sal? o le 120 giornate di Sodoma1975

SCHEDA FILM

Salò o le 120 giornate di Sodoma

Anno: 1975 Durata: 117 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, POLITICO

Regia:Pier Paolo Pasolini

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR

Tratto da:ROMANZO "LE 120 GIORNATE DI SODOMA" DI DONATIEN ALPHONSE FRANÇOIS DE SADE

Produzione:ALBERTO GRIMALDI, P.E.A. (ROMA) - PRODUCTIONS ARTISTES ASSOCIES (PARIGI)

Distribuzione:PEA - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, PANARECORD, L'UNITA' VIDEO

ATTORI

Paolo Bonacelli nel ruolo di Il Duca
Giorgio Cataldi nel ruolo di Il Monsignore
Umberto Paolo Quintavalle nel ruolo di L'Eccellenza
Aldo Valletti nel ruolo di Il Presidente
Caterina Boratto nel ruolo di Sig.ra Castelli
Elsa De Giorgi nel ruolo di Sig.ra Maggi
Helene Surgere nel ruolo di Sig.ra Vaccari
Sonia Saviange nel ruolo di La pianista
Ines Pellegrini nel ruolo di Cameriera
Anna Maria Dossena
Anna Recchimuzzi
Antonio Orlando
Bruno Musso
Carla Terlizzi
Dorit Henke
Franco Merli
Giuliana Melis
Paola Pieracci
Renata Moar
 
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Ferretti, Dante
 

COSTUMISTA

Donati, Danilo

TRAMA

I fatti si svolgono in due località, nella Salò dove Mussolini fece la sua ultima tappa (1944-45) e a Marzabotto dove i nazisti uccisero gli abitanti di un intero paese. Il filo conduttore è quello di De Sade: quattro "signori", fascisti di quel tempo, ma particolarmente colti, capaci di leggere Nietzsche e di citare Baudelaire, organizzano prima dei rastrellamenti e rapimenti di ragazzini e ragazzine e poi, coadiuvati da giovani militari fascisti, organizzano in una villa appartata tremende feste e infine uccidono tutti. Questi "signori" riducono a cose delle vittime umili. E ciò in una specie di "sacra rappresentazione". La vicenda si svolge nello spazio di tre giorni durante i quali le tre "narratrici" ingaggiate raccontano storie intonate alle caratteristiche dei tre diversi giorni: "cerchio delle passioni", "cerchio della merda", "cerchio del sangue".

CRITICA

"Con molte intuizioni narrative, quali il rapporto fra la squisitezza triviale dei racconti e la matta bestialità dell'azioni, le pitture "degenerate" di cui i mostri si circondano, l'uso di sfatte bellezze per le parti di ruffiane di lusso, la musica che accompagna le orge, il silenzio sulle torture finali (...). Salò è un film privo di gioia erotica, e per paradosso anche privo di volgarità, ma dove la luce dell'intelligenza di Pasolini è appannata da un'ideologia della sconfitta (...)." (Giovanni Grazzini, "Corriere della Sera, 16 novembre 1975)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica