SCHEDA FILM

Safari Express

Anno: 1976 Durata: 98 Origine: GERMANIA Colore: C

Genere:AVVENTURA

Regia:-

Specifiche tecniche:CINEMASCOPE, TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:TRITONE CINEMATOGRAFICA, DEUTSCHE FOX FILM

Distribuzione:CIDIF - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, ARCA PRODUZIONI AUDIOVISIVE

TRAMA

John Baxter, dipendente di un'agenzia africana di turismo e trasporto merci, si imbatte, in circostanze avventurose, in una splendida donna, Miriam, che ha perso la memoria. Divenutone il protettore e l'amico, egli si trova ben presto coinvolto, uscendone per fortuna senza danni, in sparatorie e attentati il cui oggetto principale è proprio la sua protetta. Chi ha interesse ad eliminarla, come pericolosa testimone delle sue malefatte, è un bieco olandese, l'ingegnere van Daalem, che vuole impossessarsi di un ricco giacimento di uranio situato nel territorio della tribù dei batongo e per questo cerca di fare scoppiare una violenta lite tra il re e suo fratello. Scoperto il complotto, grazie alla ritrovata memoria di Miriam, John riesce a sabotare il piano di van Daalem, che troverà infine la morte nel folle tentativo di sterminare i batongo bombardandoli da un aereo.

CRITICA

"Il film ripete la formula del precedente 'Africa Express' (anche gli attori sono gli stessi, confinati negli stessi stilizzati personaggi del 'buono', del 'cattivo', della 'bella misteriosa', eccetera). L'elementare canovaccio della storiella è, cioè, poco più che un pretesto per sciorinare allo spettatore un assortimento di scazzottate, acrobazie, panorami turistici, folklore africano, macchiette di sergenti rimbambiti, di bonari missionari veneti, di furbi capi-tribù. Il meglio dell'innocente spettacolo lo dà comunque una scimmia, che rivaleggia in simpatia col Gemma di sempre." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 82, 1977) "Fumettino turistico-avventuroso girato in tutta fretta dal'elegante Duccio Tessari, che però qui utilizza con scarso rispetto per il pubblico, scenari, attori e situazioni del suo precedente e altrettanto mediocre 'Africa Express'. La simpatica scimmia Biba sorride soddisfatta: Ursula Andress sarà pure più fascinosa, ma è sicuramente meno espressiva di me". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 3 aprile 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica