SCHEDA FILM

Rudy - Il successo di un sogno

Anno: 1993 Durata: 113 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM, TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:ROBERT N. FIRED, CARY WOODS PER TRISTAR PICTURES

Distribuzione:COLUMBIA TRISTAR FILM ITALIA (1994) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

TRAMA

Quello che il giovane Rudy Ruettiger desidera di più è poter frequentare l'Università di Notre Dame, per giocare nella squadra di football americano. Il padre, lavoratore onesto ma di orizzonti limitati, lo vorrebbe con sé nella acciaieria vicino a casa, mentre il fratello si fa beffe delle speranze di Rudy. Ma il ragazzo è testardo e il coraggio non gli manca. Parte per la sede universitaria, coinvolge con il suo entusiasmo padre Cavanaugh, che vi svolge assistenza spirituale, e gli strappa la promessa che, se frequenterà con ottimi risultati due semestri presso il College, potrà aspirare ad essere accettato a Notre Dame. Il cammino del giovane è duro: egli studia accanitamente, si allena il più possibile dormendo poche ore per notte, risparmia su tutto, mangia poco e alla meglio e si dà da fare con lavoretti vari. Rudy è cosciente del fatto che potrebbe non farcela, ma si rende simpatico a tutti e trova aiuto e protezione in Fortune, l'anziano guardiano dello stadio, un nero ex giocatore. Dopo un anno gli arriva la grande notizia: può cominciare a frequentare la Notre Dame. Il coach della squadra lo tiene d'occhio e gli dà fiducia, perché sul rettangolo verde Rudy dà prova del suo talento. Gli allenamenti sono durissimi e il primo allenatore viene sostituito da un altro che non crede in lui, ma Rudy finalmente esce dal gruppo delle riserve e gioca nella partita decisiva per il campionato nazionale universitario. Lo conforta la solidarietà dei compagni, disposti a cedergli maglia e posto in squadra, pur di farlo entrare nell'area di gioco. E la partita è vinta con il punto decisivo conquistato da Rudy, mentre la folla scandisce il suo nome e i genitori con il fratello - scongelati dal loro scetticismo - si sgolano e sbracciano anch'essi.

CRITICA

"Tutto prevedibile e scontato, come è ovvio, con la globale riutilizzazione di eventi, stereotipi, allenamenti faticosi, tifosi scatenati, bande musicali, coach severi ed esigenti, padri scettici e tanti bravi ragazzi, grandi e grossi (mentre Rudy è il 'piccoletto' della squadra). In altri termini un repertorio implacabile, sciorinato per anni e anni da film similari. Gli ingredienti sono noti: l'energia giovanile, la volontà indomita e la speranza dell'americano medio, ottimista per sua natura, la corsa folle al primato, il record da strappare a tutti i costi, consegnando allo sport del cuore tanto coraggio e pesanti sacrifici, senza però trascurare una ottima pagella universitaria. La storia e la lotta del tenace Rudy sono tutte qui, anche se il film è piatto e di ordinario mestiere e anche se in esso dominano quelli che sono i buoni sentimenti, di fronte ai quali non si può che essere disarmati." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 119, 1995)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica