Ruby fiore selvaggio1952

SCHEDA FILM

Ruby fiore selvaggio

Anno: 1952 Durata: 82 Origine: USA Colore: B/N

Genere:AZIONE

Regia:King Vidor

Specifiche tecniche:35 MM, 1:1.37

Tratto da:-

Produzione:JOSEPH BERNHARD E KING VIDOR PER BERNHARD-VIDOR -PRODUCTIONS INC., 20TH CENTURY FOX

Distribuzione:FOX

ATTORI

Jennifer Jones nel ruolo di Ruby Gentry
Charlton Heston nel ruolo di Boake Tackman
Karl Malden nel ruolo di Jim Gentry
Tom Tully nel ruolo di Jud Corey
Barney Phillips nel ruolo di Dr. Manfred Bernard Phillips
James Anderson nel ruolo di Jewel Corey
Josephine Hutchinson nel ruolo di Letitia Gentry
Phyllis Avery nel ruolo di Tracy McAuliffe
Herbert Heyes nel ruolo di Giudice Tackman
Myra Marsh nel ruolo di Mamma Corey
Charles Cane nel ruolo di Cullen McAuliffe
Sam Flint nel ruolo di Neil Fallgren
Frank Wilcox nel ruolo di Clyde Pratt
 
 

SCENEGGIATORE

Richards, Silvia
 

MONTAGGIO

Morse, Terry O.
 

SCENOGRAFIA

Hall, Daniel

TRAMA

Ruby Corey, una ragazza povera, s'innamora del giovane ingegnere Boake Tackman e diviene la sua amante. La ragazza è convinta che Tackman la sposerà, ma l'ingegnere da un lato non intende sfidare i pregiudizi sociali; dall'altro ha bisogno di soldi per attuare un suo progetto e per ottenerli deve sposare la figlia di un vecchio amico di famiglia. Da quel momento Ruby coltiva un forte senso di rivalsa contro la classe ricca e, nell'illusione di poter forzare le barriere sociali, sposa un ricco vedovo, Jim Gentry. Una sera, nel vederla ballare con Tackman al circolo, Jim si ingelosisce e dà in escandescenze. Il giorno dopo, durante una gita in barca con la moglie, Jim cade per caso in mare ed annega. L'opinione pubblica accusa ingiustamente Ruby di aver ucciso il marito, ma lei continua a perseguire un unico scopo, la vendetta. Ora, con i soldi di suo marito, potrà prendersi la sua rivincita su Boake e quanti l'avevano ingiustamente additata.

CRITICA

"Dal punto di vista artistico e tecnico, il lavoro non manca di una certa efficacia". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 34, 1953)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica