SCHEDA FILM

Romolo e Remo

Anno: 1961 Durata: 108 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:STORICO

Regia:-

Specifiche tecniche:CINEMASCOPE, EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:TONINO CERVI E ALESSANDRO JACOVONI PER AJACE COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA, TITANUS

Distribuzione:TITANUS

TRAMA

Romolo e Remo, ignari della loro origine, vivono facendo i pastori ed i ladri nei territori di Albalonga, governata da Amulio. Quando dal morente Faustolo, il pastore che li ha allevati, vengono a sapere che la loro nascita è avvolta nel mistero, l'animo di Remo s'accende d'ambizione e superbia. Alla testa di gente numerosa ed agguerrita, i due gemelli assalgono ed incendiano Albalonga. Romolo rapisce Julia, la figlia del re dei Sabini, Tito Tazio, e fugge, inseguito dagli armati del re. I dissapori fra Romolo e Remo si acuiscono a tal punto da provocare una definitiva frattura fra i due. Remo, con i suoi seguaci, ricerca per suo conto la vaticinata "valle dei sette colli" ma scampa per miracolo ad un'eruzione vulcanica che provoca la morte di tutti i suoi compagni. Romolo dal suo canto fronteggia validamente e respinge l'attacco dei soldati di Tito Tazio. Julia, che nel frattempo ha avuto modo di apprezzare le doti di saggezza e di equilibrio di Romolo, intercede presso il padre e la pace fra i due è conclusa. Quando Romolo ha già tracciato il solco che segnerà i confini della nuova città, giunge Remo, tracotante e minaccioso. Nel duello che scaturirà dal dissidio insanabile dei due fratelli, sarà però lui a perdere la vita.

CRITICA

"Con molte varianti nate dalla fervida fantasia degli sceneggiatori (tra i quali De Concini, lo specialista numero uno in campo internazionale per storie mitologiche) si narra la storia dei due figlioletti di Marte e Rea Silvia, nonché della lupa da cui furono allattati, nel quadro pseudo-storico delle lotte interne in Albalonga. (...) Il film però spiega che il fratricidio fu involontario, nonostante il superduello tra i due superfusti." (Anonimo, 'Nuovo Spettatore Cinematografico', 30 aprile 1962)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica