Ritorno dal nulla1995

SCHEDA FILM

Ritorno dal nulla

Anno: 1995 Durata: 102 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Scott Kalvert

Specifiche tecniche:NORMALE

Tratto da:romanzo "Jim entra nel campo di basket" ("The Basketball Diaries", 1978) di Jim Carroll, (Frassinelli)

Produzione:ISLAND PICTURES - NEW LINE CINEMA

Distribuzione:MULTI MEDIA FILM DISTRIBUTION (1997) - BMG VIDEO

ATTORI

Leonardo Di Caprio nel ruolo di Jim Carroll
Lorraine Bracco nel ruolo di Madre di Jim
Mark Wahlberg nel ruolo di Mickey
James Madio nel ruolo di Pedro
Ernie Hudson nel ruolo di Reggie Porter
Bruno Kirby nel ruolo di Swifty
Juliette Lewis nel ruolo di Diane Moody
Barton Heyman nel ruolo di Prete al confessionale
Ben Jorgensen nel ruolo di Tommy
Jim Carroll nel ruolo di Frankie Pinewater James Dennis Carroll
Jimmy Papiris nel ruolo di Iggy
Michael Imperioli nel ruolo di Bobby
Michael Rapaport nel ruolo di Malato di cancro
Patrick McGaw nel ruolo di Neutron
Roy Cooper nel ruolo di Padre McNulty
 

SOGGETTO


Carroll, Jim
 

SCENEGGIATORE

Goluboff, Brian
 

MUSICHE

Revell, Graeme
 

MONTAGGIO


Congdon, Dana
 

SCENOGRAFIA

Nowak, Christopher
 

COSTUMISTA

Robinson, David C.
 

TRAMA

Nei sobborghi degradati di New York cinque amici lasciano la scuola e scivolano in situazioni sempre peggiori. Quando uno si ammala di leucemia e muore, Jim comincia a scrivere le sue impressioni in un diario. Ma il degrado continua e i ragazzi si lasciano andare completamente alla droga e alla delinquenza. La madre di Jim, stanca di dolori e bugie, lascia il figlio fuori di casa e così i crimini del gruppo diventano sempre più gravi. Per procurarsi i soldi della droga, Jim comincia a prostituirsi. L'amico Reggie cerca di aiutarlo a guarire, ma è tutto inutile. Il terzo del gruppo, Pedro, finisce in manette, il quarto, Herbie, è arrestato dalla polizia per aver ucciso uno spacciatore. Jim, in preda al panico, torna a casa ma la madre non gli apre la porta ed anzi chiama a sua volta la polizia. Jim finisce in riformatorio. Alcuni anni dopo, il pubblico lo applaude, quando finisce di leggere le pagine dei suoi diari.

CRITICA

"Un percorso ben noto (salvo il lieto fine, più raro nella realtà che al cinema): ma la crudezza del racconto cinematografico segnato da citazioni dal libro di Carroll e la forza dell'interpretazione danno a 'Ritorno dal nulla' un'originalità, una inconsueta sensualità nell'indulgere sulla nudità dei corpi adolescenti, qualcosa di desolatamente sincero e d'interessante." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 6 aprile 1997) "Tratto dal romanzo-culto amato da Jack Kerouac (Frassinelli editore), scritto nel 1963 da Jim Carroll, musicista e poeta come Jim Morrison, 'Ritorno dal nulla' ignora l'ambientazione d'epoca e preferisce sprofondare il film in una contemporaneità senza spazio né tempo e in una colonna sonora rock altrettanto impastata (Doors, P.J. Harvey, The Cult, Pearl Jam): ma la regia di Scott Kalvert rimane assai incerta tra convenzione e dissennatezza" (Fabio Bo, 'Il Messaggero, 7 aprile 1997)

Trova Cinema

Box office
dal 6 al 9 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  3.080.987
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 2. Dolittle  2.016.854
  3. 3. 1917  1.523.182
  4. 4. Figli  832.589
  5. 5. Jojo Rabbit  659.679
  6. 6. Il diritto di opporsi  548.856
  7. 7. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  498.415
  8. 8. Piccole Donne  371.689
  9. 9. Judy  311.881
  10. 10. Underwater  249.313

Tutta la classifica