SCHEDA FILM

RIO LOBO

Anno: 1970 Durata: 114 Origine: - Colore: C

Genere:WESTERN

Regia:-

Specifiche tecniche:TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:HOWARD HAWKS E PAUL HELMICK PER LA MALABAR PRODU-CTIONS

Distribuzione:TITANUS CINEMA CENTER FILMS - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

TRAMA

Durante la guerra di Secessione degli Stati Uniti, il capitano sudista Pierre Cordona riesce a impossessarsi di un carico d'oro destinato alle truppe nemiche. Finita la guerra, il colonnello nordista Cord Mcnally, convinto che al furto abbia collaborato uno dei suoi uomini, si mette alla ricerca del traditore.

CRITICA

"Emozionante e più che dignitoso western, ultimo grande film del grande Howard Hawks (che non vale certo i suoi tanti capolavori), dopo una carriera durata quasi mezzo secolo. Il rude e implacabile raddrizzatore di torti John Wayne ripercorre i sentieri gloriosi della prateria strigliando i cattivi. Forse in omaggio all??età, ha il compito facilitato: stavolta mancano gli indiani". (Massimo Bertarelli, ??Il giornale??, 23 dicembre 2000) Orizzonti selvaggi in technicolor. Howard Hawks dirige John Wayne: i due vecchi leoni del western ruggiscono ancora. (Radiocorriere tv). Western di buona fattura che si segnala, oltre che per la presenza dello "specialista" John Wayne, per l'originalità del soggetto e delle ambientazioni. (Famiglia tv). Hawks conclude con questo film una grande carriera. La storia di "Un dollaro d' onore" gli doveva essere tanto piaciuta da indurlo a rifarla altre due volte: prima in "Eldorado, poi in questo "Rio Lobo". Dei tre film, questo è probabilmente il meno efficace nonostante un avvio di gran classe. Ma quando finiscono carriere come questa, è d'obbligo un occhio di riguardo. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv). Quinto e ultimo western di Howard Hanks. E' una variante in minore del precedente "Eldorado" di cui conserva la raffinata eleganza e il ritmo svagato. John Wayne, un po' improsciuttito, non dà il meglio di se stesso. (Laura e Morando Morandini, Telesette).

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica