Racconti d'estate1958

SCHEDA FILM

Racconti d'estate

Anno: 1958 Durata: 109 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Gianni Franciolini

Specifiche tecniche:TOTALSCOPE - EASTMANCOLOR

Tratto da:idea di Alberto Moravia

Produzione:MARIO CECCHI GORI PER MAXIMA FILM COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA, MONTELUCE FILM, GALLUS FILMS

Distribuzione:CEI - INCOM - MASTERVIDEO, FONIT CETRA VIDEO

ATTORI

Alberto Sordi nel ruolo di Aristarco Bertolini
Franca Marzi nel ruolo di Clara
Enio Girolami nel ruolo di Walter
Dorian Gray nel ruolo di Doriana
Marcello Mastroianni nel ruolo di Marcello Mazzoni
Michèle Morgan nel ruolo di Micheline
Franco Fabrizi nel ruolo di Sandro Morandi
Sylva Koscina nel ruolo di Renata Morandi
Gabriele Ferzetti nel ruolo di Giulio Ferrari
Jorge Mistral nel ruolo di Romualdo
Lorella De Luca nel ruolo di Lina
Anita Allan nel ruolo di Ada Gallotti
Dany Carell nel ruolo di Jacqueline
Angelo Zanolli nel ruolo di Paolo
Anna Magoli
Colette Ricard
Francesco Mulè nel ruolo di Proprietario Albergo
Francesco Tensi
Franco Scandurra nel ruolo di Fefe', L'Avvocato
Ignazio Leone
Marta Marcelli
 

SOGGETTO

Moravia, Alberto
 

MUSICHE

Piccioni, Piero
 

MONTAGGIO

Novelli, Adriana
 

SCENOGRAFIA

Giovannini, Giorgio
 

COSTUMISTA

Pericoli, Ugo

TRAMA

Su una spiaggia della Riviera di ponente, mentre la stagione balneare è al colmo, s'intrecciano una serie di avventure. Clara, una signora piacente e giovanile, s'innamora di Walter, giovane ozioso che non esita a sfruttare il sentimento della donna e riesce a spillarle una bella somma, che le viene poi restituita grazie all'intervento della giudiziosa figlia Lina: questa vuole soprattutto risparmiare una delusione al cuore della madre, pur rassegnata al distacco. Doriana, una piccola attrice senza scrupoli a caccia di un marito e di dote, finisce coll'innamorarsi, suo malgrado, di un bagnino. Aristarco, amministratore di una brutta cantante lirica di cui è costretto a soddisfare tutti i desideri, le aspirazioni, i capricci, tenta invano di evadere, attraverso qualche avventura estiva, dalla sua umiliante condizione. Un poliziotto s'innamora di una bella ladra, divisa dal marito, che l'agente deve condurre in Francia. Dopo un breve episodio sentimentale i due sono costretti a separarsi, con la reciproca promessa di rivedersi quando la donna avrà scontato la sua condanna. Renata è una giovane signora, di cui il marito Sandro si serve come di un'esca, mentre cerca di attirare l'interesse dell'industriale Ferrari, da cui spera un finanziamento. La donna si ribella al gioco infame; ma alla fine, vedendosi così poco amata dal marito, cede all'invito di Ferrari.

CRITICA

"Si sente che alla sceneggiatura hanno posto mano scrittori come Moravia, Amidei, Sonego e così sotto la superficialità brillante di questo affresco balneare (...) si sente pulsare la vita che (...) è pur sempre una cosa maledettamente seria. E' il merito più grande di questi 'Racconti d'estate' che, per conto nostro, val anche più dei garbati 'Racconti romani' (...)." (Morando Morandini, 'La Notte', 29 novembre 1958)

Trova Cinema

Box office
dal 11 al 14 luglio

Incasso in euro

  1. 1. Arrivederci professore  515.484
    Arrivederci professore

    Quando Richard, professore universitario di mezz'età, scopre di avere un cancro allo stadio terminale, decide di rivoluzionare la sua vita e godersi a pieno il tempo che gli rimane. La sua complicata relazione sentimentale ...

  2. 2. Pets 2 - Vita Da Animali  478.576
  3. 3. Aladdin  370.377
  4. 4. La Bambola Assassina  302.746
  5. 5. X-Men: Dark Phoenix  283.069
  6. 6. Il traditore  145.432
  7. 7. I morti non muoiono  137.394
  8. 8. Rapina a Stoccolma  95.631
  9. 9. Godzilla 2  91.006
  10. 10. Il grande salto  54.683

Tutta la classifica