SCHEDA FILM

Quella sporca ultima notte

Anno: 1975 Durata: 110 Origine: USA Colore: C

Genere:BIOGRAFICO, DRAMMATICO, THRILLER

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM - DE LUXE

Tratto da:-

Produzione:ROGER CORMAN PER SANTA FE

Distribuzione:INDIPENDENTI REGIONALI MEDUSA (1977) - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI

TRAMA

Siamo nel 1918, in un'America ove, tra prostituzione e contrabbando di alcolici nonché bische clandestine, già proliferano grosse organizzazioni gangsteristiche. Il giovane Alfonso Capone con mossa tanto astuta quanto disonesta riesce a rendersi utile a Frankie Yale e al suo socio Johnny Torrio. Anzi, è proprio il Torrio ad assumerlo quale braccio destro dell'impero che stabilisce a Chicago negli anni successivi. Ma l'impero è minacciato da boss avversari e, disdegnando il Torrio di portare sino alle estreme conseguenze i violenti metodi di Al Capone, questi finisce per stabilirsi al vertice dell'organizzazione. La battaglia, tuttavia, continua feroce sino a quando, essendogli stata uccisa l'amante Iris Crawford, Capone reagisce con la famosa strage di S. Valentino (14 febbraio 1929). In questi ultimi anni, accanto al gangster si fa notare il giovane Frank Nitti che usa gli stessi metodi arrivistici del suo boss che pure aveva dichiarato: "Bisogna guardarsi dal balordo che sta sulla tua scala e non da quello che sta sull'altro lato della strada". Infatti, è il Nitti a fare incastrare nel 1931 Al Capone quale evasore fiscale e a farlo condannare a 11 anni di prigione che viene scontata nel penitenziario di Alcatraz dal quale Al Capone esce vecchio, malato e prossimo alla pazzia.

CRITICA

"Il film, quale cronistoria della vita del famoso bandito italo-americano, si contraddistingue per l'asciuttezza narrativa, la precisione delle ricostruzioni ambientali e per una sorta di distacco etico tale da lasciare che il giudizio nasca dalla materia della quale il regista non si serve né per equivoci aloni di gloria, né per altrettanto forzati disegni di antieroi. Tuttavia, avendo il cinema già molte volte affrontato il medesimo personaggio, il lavoro non dice nulla di particolarmente nuovo sul gangsterismo degli anni roventi, o sullo stesso Al Capone (salvo la parentesi sentimentale che, forse, è una invenzione romanzesca). Essendo questa l'opera prima di un regista del clan di Roger Corman (...) si potrebbe pensare che si tratti di un recupero a completamento della filmografia dello stesso; ma, con maggiore probabilità, la ritardata scoperta della pellicola è dovuta alla presenza di Sylvester Stallone, oggi famoso per 'Rocky', ma in questo film scarsamente in luce nel tardivo personaggio di Frank Nitti. ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 84, 1978)

Trova Cinema

Box office
dal 23 al 26 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  5.438.128
    Me contro te il film - La Vendetta del Signor S

    ...

  2. 2. Tolo Tolo  2.164.815
  3. 3. Hammamet  1.514.093
  4. 4. Piccole Donne  1.403.099
  5. 5. Richard Jewell  1.169.569
  6. 6. Jojo Rabbit  827.158
  7. 7. 18 Regali  456.191
  8. 8. Jumanji: The Next Level  425.718
  9. 9. La Dea Fortuna  261.830
  10. 10. City of Crime  216.138

Tutta la classifica