SCHEDA FILM

Quando le leggende muoiono

Anno: 1972 Durata: 106 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Stuart Millar

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.85) - EASTMANCOLOR, DE LUXE

Tratto da:romanzo omonimo di Hal Borland

Produzione:SAGAPONACK FILMS, TWENTIETH CENTURY-FOX FILM CORPORATION

Distribuzione:FOX

ATTORI

Richard Widmark nel ruolo di Red Dillon
Frederic Forrest nel ruolo di 'Killer' Tom Black Bull
Luana Anders nel ruolo di Mary
Vito Scotti nel ruolo di Meo
Herbert Nelson nel ruolo di Dottor Wilson
John War Eagle nel ruolo di Alce Blu
John Gruber nel ruolo di Clyde 'Tex' Walker
Garry Walberg nel ruolo di Sovrintendente scolastico
Jack Mullaney nel ruolo di Benzinaio
Malcolm Curley nel ruolo di Benny Grayback, il preside
Roy Engel nel ruolo di Sam Turner
Rex Holman nel ruolo di Neil Swenson
Sondra Pratt nel ruolo di Angie
Verne Muehlstedt nel ruolo di Harold
Evan Stevens nel ruolo di George
John Renforth nel ruolo di Vecchio
Mel Flock nel ruolo di Venditore di auto
Mel Gallagher nel ruolo di Cowboy
Rhonda Stevens nel ruolo di Sig.ra Devon
Tillman Box nel ruolo di Giovane Tom Black Bull
 

SOGGETTO

Borland, Hal
 

SCENEGGIATORE

Dozier, Robert
 

MUSICHE

Paxton, Glenn
 

MONTAGGIO

San Andres, Louis
 

SCENOGRAFIA

Graham, Angelo

TRAMA

Tom Blackpool, un piccolo indiano Ute fedele alle usanze della sua gente, viene costretto da un anziano della sua tribù a lasciare la caverna sui monti - in cui, orfano, trascorre le sue giornate in compagnia di un orso - e a frequentare le scuole e il mondo dei bianchi per apprendere anche le loro usanze. Il ragazzo le impara, ma quel che gli interessa veramente è domare i cavalli: sa farlo così bene da attirare, un giorno, l'attenzione di Red Deeman, un anziano frequentatore di rodei, che dapprima gli insegna a perfezionare il mestiere, poi comincia a sfruttarlo spendendo in whisky e donne tutto il denaro che Tom - giunto, per la sua bravura, a fama nazionale - guadagna vincendo. Visto che a Red preme soltanto il suo interesse, Tom lo abbandona per continuare da solo. Una brutta caduta da cavallo lo costringe, però, a una lunga degenza in ospedale, al termine della quale, dopo una breve parentesi sentimentale, decide di fare una visita a Red, ridotto in miseria e ormai agli sgoccioli.

CRITICA

"Diretto e interpretato con sufficiente mestiere, ricorre talvolta a soluzioni narrative fragili e scontate." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 74, 1973)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica