Pulce non c'?2012

SCHEDA FILM

Pulce non c'è

Anno: 2012 Durata: 97 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Giuseppe Bonito

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:romanzo omonimo di Gaia Rayneri (Ed. Einaudi)

Produzione:MARCO DONATI PER OVERLOOK PRODUCTION, IN ASSOCIAZIONE CON FONDAZIONE SVILUPPO E CRESCITA CRT, DIPARTIMENTO DI DISCIPLINE ARTISTICHE, MUSICALI E DELLO SPETTACOLO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO, BRAINACTION COMMUNICATION

Distribuzione:ACADEMY TWO (2014)

ATTORI

Pippo Delbono nel ruolo di Gualtiero
Marina Massironi nel ruolo di Anita
Francesca Di Benedetto nel ruolo di Giovanna
Ludovica Falda nel ruolo di Pulce
Piera Degli Esposti nel ruolo di Nonna Carmen
Elisa Catale nel ruolo di Pippa
Anna Ferruzzo nel ruolo di Oriana
Rosanna Gentili nel ruolo di Maestra Penelope
Alberto Gimignani nel ruolo di Dottor Castelli
Giorgio Colangeli nel ruolo di Dottor Martello
Lucia Vasini nel ruolo di Lucetta Voce
Tiziana Catalano nel ruolo di Professoressa Garfagnino
Giusi Merli nel ruolo di Donna Pennacchio
Francesco Rossini nel ruolo di Dottor Contengo
Franco Ferronato nel ruolo di Maresciallo
Tatiana Lepore nel ruolo di Gelsomina Benfatto
 
 

MUSICHE

Mokadelic
 

MONTAGGIO

Missiroli, Roberto
 

SCENOGRAFIA

Modafferi, Michele
 

COSTUMISTA

Cipollone, Fiorenza

TRAMA

Pulce è una bambina di nove anni. Ha due occhioni accesi, ascolta solo il tango e, anche se non parla, comunica continuamente. Sua madre Anita cerca di renderle la vita migliore, studia trattati di neuropsichiatria, prepara cartelloni per tenerla al passo con le materie scolastiche e si aggiorna sulle nuove tecniche di comunicazione per bambini autistici. Suo papà Gualtiero, un medico apparentemente burbero, cerca invece di calmare il panico notturno della figlia raccontandole la "favola" delle patate al latte o attraversa la città di Torino di notte alla ricerca della sua bibita preferita. Della famiglia fa parte anche la tredicenne Giovanna, che osserva i genitori e la sorella Pulce con uno sguardo ironico e disincantato. Una famiglia anormale con una sua normalità, interrotta in un pomeriggio di pioggia: Anita va a prendere Pulce a scuola e scopre che è stata portata via dai servizi sociali e affidata alla comunità Giorni Felici. Non solo, le visite sono riservate esclusivamente ad Anita e Giovanna mentre al padre è vietato qualsiasi contatto con la bambina: Gualtiero, infatti, è sospettato di aver abusato di Pulce...

CRITICA

"Tratto da una storia vera, con dito puntato sulle istituzioni, il film è raccontato con grande sensibilità dal promettente Giuseppe Bonito. Cast perfetto: dai misurati genitori, Delbono e Massironi, alla talentuosa «deb» Di Benedetto." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale', 6 marzo 2014)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica