SCHEDA FILM

Pronti a tutto

Anno: 1989 Durata: 96 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:NORMALE A COLORI

Tratto da:-

Produzione:CHARLES H. MAGUIRE

Distribuzione:TWENTIETH CENTURY FOX (1990)

TRAMA

Il giovane e zelante poliziotto Alex Kearney, sempre scrupoloso nell'applicazione della legge, prestando servizio in un elegante e tranquillo quartiere di Filadelfia, osa fare contravvenzione ad un ricco e importante personaggio, Jerome Sweet, ritenuto un benefattore della polizia locale. Questi, molto influente, lo fa subito trasferire nel povero quartiere di Downtown, dove la malavita spadroneggia. Qui Alex conosce il collega di colore Dennis Curren, efficientissimo nel suo lavoro, ma abituato a servirsi di metodi non proprio ortodossi contro i delinquenti. Dopo i primi diverbi, causati dai diversi temperamenti, i due diventano amici, e Kearney frequenta la simpatica e numerosa famiglia di Curren. Alex, seriamente legato a Lori Mitchell, la sua ragazza, non acconsente al desiderio di lei che, preoccupata per i pericoli cui è esposto, vorrebbe che egli lasciasse la polizia per andare all'università. Dopo l'assassinio del suo amico e collega Mickey Witlin, Alex chiede a Dennis di prenderlo a lavorare in coppia con lui in un'importante indagine, condotta per scoprire le vere cause di un misterioso traffico di auto rubate, che lasciano di nascosto Filadelfia e che dopo qualche tempo, vi ritornano. Dennis finisce con l'accettare la collaborazione di Kearney, che si rende subito utile, procurando coi computer (che non esistono a Downtown) importanti dati, che provano come l'andirivieni di auto serva in realtà per un traffico di droga. I due poliziotti apprendono poi che il boss dell'organizzazione criminale è Jerome Sweet, aiutato dal crudele White, e protetto dal corrotto ispettore-capo del Distretto di polizia. Poi, essendo stato Dennis gravemente ferito e ricoverato all'ospedale, Alex, dopo aver chiesto invano al suo capitano di organizzare per quella notte una grande operazione al porto, onde prendere i trafficanti sul fatto, si reca da solo sul posto, e scopre nelle vetture appena giunte un'ingente quantità di droga. Sorpreso dai malviventi Alex sta per essere ucciso barbaramente, quando il capitano corre in suo aiuto con tutti i suoi uomini. Durante la cruenta battaglia, White muore cadendo incidentalmente in una macchina tritarifiuti, mentre Sweet, dopo un folle inseguimento, viene catturato da Alex, il quale, leggermente ferito, viene infine ricoverato in ospedale, nel letto accanto a quello di Dennis, che è ormai fuori pericolo.

CRITICA

Anche se risaputa, questa volta la vicenda è narrata con una certa originalità ed è sostenuta da una regia dal ritmo incalzante. Dal punto di vista morale, poi, gli onesti vincono, i colpevoli sono puniti, ed i buoni sentimenti abbondano. Peccato che il turpiloquio sia continuo e pesante e vi sia molta violenza. (Segnalazioni Cinematografiche)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica