SCHEDA FILM

PRIGIONIERA DELLA TORRE DI FUOCO

Anno: 1952 Durata: - Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:FERNANDO MOSCATO E NELLO DI PAOLO PER LIA (LAVORATORI ITALIANI ASSOCIATI) FILM - GENERAL FILM

Distribuzione:CID - REGIONALE

TRAMA

La vicenda ci riporta all'Emilia del quattrocento e alle lotte tra potenti famiglie di feudatari. Cesco Maltivoglio e Marco Pepli partecipano alla guerra contro i Turchi: durante una battaglia, Cesco salva la vita a Marco. Malgrado l'inimicizia, che divide le loro due famiglie, i due giovani si giurano fraterna amicizia. Tornato nell'avito castello, Cesco apprende che sua sorella Bianca tiene prigioniera, in una torre, la giovane Germana della Valle. Costei venne rapita, a suo tempo, dal più giovane dei Maltivoglio e fu la causa della di lui morte. Cesco vorrebbe liberare Germana: Bianca vi s'oppone. Col tempo Cesco s'innamora della fanciulla, ma non osa confessarle il suo amore. Intanto i Pepli s'accordano con Cesare Borgia per muover guerra ai Maltivoglio: Marco, memore della giurata amicizia, avverte Cesco del pericolo. Avendo conosciuta Germana, Marco s'innamora della fanciulla, che ricambia il suo affetto. Quando le truppe dei Pepli assediano il castello, Cesco scopre la relazione, che s'è stabilita tra Marco e Germana. Egli si crede tradito e fa chiudere Marco in una segreta. Uno dei Pepli riesce a penetrare, attraverso un passaggio segreto, nel castello; ma Marco salverà ancora una volta i Maltivoglio, obbligando Cesco a ricredersi. Disperato per aver dubitato dell'amico, Cesco si getta nella mischia e viene ferito a morte: prima di morire assisterà alle nozze di Marco e Germana.

CRITICA

"Ispirato ad una leggenda nella quale fanno la loro comparsa anche personaggi della storia, questo film appare troppo cupo e troppo monotono per poter destare un reale interesse. Notevoli alcuni pregi di montaggio nelle sequenze belliche, per le quali sorge però il dubbio che si sia fatto largo uso del materiale di repertorio(...)". (A. Albertazzi, "Intermezzo", n.11/12 del 30/6/1953).

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica