Piccole donne1994

SCHEDA FILM

Piccole donne

Anno: 1994 Durata: 115 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Gillian Armstrong

Specifiche tecniche:NORMALE A COLORI

Tratto da:romanzo omonimo di Louisa May Alcott

Produzione:DENISE DI NOVI

Distribuzione:COLUMBIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO (WINNERS)

ATTORI

Winona Ryder nel ruolo di Jo March
Susan Sarandon nel ruolo di Sig.ra Abigail "Marmee" March
Trini Alvarado nel ruolo di Meg March
Samantha Mathis nel ruolo di Amy March
Claire Danes nel ruolo di Beth March
Christian Bale nel ruolo di Laurie
Gabriel Byrne nel ruolo di Friedrich Baher
Kirsten Dunst nel ruolo di Amy March
Mary Wickes nel ruolo di Zia March
John Neville nel ruolo di Sig. Lawrence
Eric Stoltz nel ruolo di John Brooke
Christine Lippa nel ruolo di Sig.rRa Hummel
Marco Roy nel ruolo di Sig. Parker
Alan Robertson nel ruolo di Dott. Bangs
 
 

SCENEGGIATORE

Swicord, Robin
 

MUSICHE

Newman, Thomas
 

MONTAGGIO

Beauman, Micholas
 

SCENOGRAFIA

Roelfs, Jan

TRAMA

Nel 1861, richiamato alle armi nel corso della guerra di secessione americana, il signor March affida la famiglia alla moglie Marmee, donna forte ed efficiente, tutta dedita alle quattro sue figlie: Jo, Meg, Beth ed Amy. Costoro, profondamente unite tra loro ma assai diverse nel carattere, vivono a Concord, Massachusetts, in una graziosa villetta e passano il tempo aiutando in casa, ricamando, leggendo. Meg è la maggiore, assennata e gentile; Jo è la più viva e autonoma, di grande intelligenza (con qualche idea di femminismo) e determinata nel voler diventare una scrittrice; Beth è la più dolce e riservata, forse perché da tempo malata; quanto alla dodicenne Amy, la sua adolescenza la fa sbarazzina e più superficiale. Dopo qualche anno il padre è sempre lontano: c'è un po' di ristrettezza in casa (ma le ragazze, sull'esempio della madre, non mancano mai di aiutare alcuni sfortunati in angustie). Tra i benestanti del vicinato c'è il giovane Laurie che adora tutte e quattro le ragazze March. Dopo il ritorno dalla guerra a Concord del padre convalescente la famiglia a poco a poco si dissolve. Dalle nozze tra Meg e un bravo giovane nasce un bambino; Amy parte con la vecchia zia March per l'Europa; Beth muore. Jo sopporta un po' a fatica il quieto vivere locale, fatto di piccoli eventi, di qualche ballo che eccita la gioventù femminile. Rifiuta la proposta di matrimonio di Laurie innamorato di lei (Jo che gli vuole un gran bene come amico intende trovare il proprio posto in una società in fermento) lascia dunque Concord e si reca a New York come istitutrice dove conosce un insegnante, Friedrich Baher, affascinante e colto, molto aperto come lei ai problemi sociali. Dopo molto tempo, tornata a casa, Jo viene finalmente premiata dalla pubblicazione del suo primo romanzo, che Friedrich aveva apprezzato e lodato. Le tre "piccole donne" sono ormai cresciute: Amy in Europa ha sposato Laurie, e mamma March pensa di fondare una scuola, che sarà liberamente aperta ai bianchi e neri.

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica