Pia de' Tolomei1958

SCHEDA FILM

Pia de' Tolomei

Anno: 1958 Durata: 102 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, STORICO

Regia:Sergio Grieco

Specifiche tecniche:FERRANIACOLOR - CINESCOPE

Tratto da:-

Produzione:CARLO INFASCELLI PER LA DO.RE.MI. (ROMA), PROCINEX (PARIGI)

Distribuzione:REGIONALE

 
 

TRAMA

Nello Della Pietra, il malvagio capo di parte ghibellina, tiranneggia Siena. Pia de' Tolomei, figlia del capo di parte guelfa che è in esilio, tenuta nella città come ostaggio, vive sola e ritirata nella sua casa, confortata dall'amore di un giovane pittore, Ghino Perticari. Questi sta raccogliendo i fedeli di parte guelfa, che raggiungeranno l'esercito dei Tolomei, pronto a dare battaglia ai ghibellini per rientrare in Siena. Per il tradimento di un capitano di ventura le forze dei Tolomei sono battute; Nello che ha nelle sue mani molti prigionieri guelfi, minaccia di farli uccidere; ma si dichiara disposto a lasciarli eventualmente in vita, chiedendo in cambio la mano di Pia, della quale è follemente innamorato. La povera ragazza, alla quale è stato detto che Ghino è morto combattendo, vorrebbe ritirarsi in convento, ma per evitare il massacro dei suoi concittadini si adatta a sposare il tiranno. Ghino Perticari che è stato raccolto morente da un pastore, riceve amorevoli cure, e ben presto ritorna a Siena, dove apprende che la sua Pia è andata sposa a Nello Della Pietra. Fuori di sé per il dolore e lo sdegno, penetra nel palazzo del tiranno col proposito di rapire Pia. Questa, con la morte nel cuore, lo congeda dicendogli di non poter venire meno al giuramento fatto davanti all'altare. Una cognata di Nello, mossa da basso rancore, eccita l'ira del tiranno contro la moglie facendogli credere ch'essa lo tradisce. Nello fa rinchiudere la sventurata in una torre fra le paludi della maremma, dove la malaria la consuma. Venutone a conoscenza, Ghino Perticari tenta di liberare l'amata; ma nella lotta provocata dal suo tentativo Pia perisce insieme al suo malvagio consorte.

CRITICA

"Il sempicistico lavoro, che non ha intenti d'arte, si rivolge evidentemente ad un pubblico di scarse pretese. Regia e recitazione adeguate al soggetto". (Segnalazioni Cinematografiche, vol.45, p.44).

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica