SCHEDA FILM

Parlami di me

Anno: 2008 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:BIOGRAFICO, DOCUMENTARIO, MUSICALE

Regia:Brando De Sica

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:SILVIA VERDONE PER VITTORIA CINE

Distribuzione:-

 

MONTAGGIO

Brizio, Edoardo
 

SCENOGRAFIA

Catalano, Mario
 

COSTUMISTA

Costantini, Laura

TRAMA

Lo spettacolo, scritto da Maurizio Costanzo e Enrico Vaime, è un assolo in forma di musical di Christian De Sica. Protagonisti sono i ricordi e le nostalgie familiari, brani di Garinei e Giovannini, monologhi personali, omaggi al grande cinema e allo showbiz italiano.

CRITICA

"Candidato di slancio al titolo di film più edipico della storia tre generazioni di De Sica, due padri, due figli e un sacco di nonni e di zii, almeno in senso ideale 'Parlami di me' di Brando De Sica è un oggetto bizzarro e abbastanza inconsueto per il nostro cinema. È la ripresa tecnicamente brillante di un musical già portato a teatro, con tanto di pubblico in platea e poche licenze cinematografiche all'inizio e alla fine. (...) È insomma un esordio tutto d'occasione e dichiaratamente "di sponda", quasi che il giovane Brando volesse dimostrare il suo già buon mestiere e insieme affrontare l'ingombrante bagaglio parentale che si porta addosso a meno che non voglia liberarsene una volta per tutte. È anche un buon film? Dipende. I fans di Christian andranno in visibilio, ma 'Parlami di me' è godibile anche e forse soprattutto, strano a dirsi, per tutto ciò che esula da casa De Sica. Ovvero per i duetti cui Christian dà vita insieme alla soubrette negata (per finta) Laura Di Mauro e all'altro boy Paolo Conticini, pronto a prendersi a sua volta in giro, perché in fondo tutto lo spettacolo è un gioco a rincorrere modelli impossibili, ed ecco che il confronto con gli antenati ridiventa centrale. Altro che mammoni insomma: continuiamo così e l'Italia diventerà il paese dei papà. Un dubbio per finire: va bene le licenze poetiche, Ma perché Christian dice che Cary Grant ha fatto solo 16 film?" (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 25 ottobre 2008)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica