Ora e per sempre2004

SCHEDA FILM

Ora e per sempre

Anno: 2004 Durata: 108 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Vincenzo Verdecchi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ALESSANDRO VERDECCHI PER VERADIA FILM, MISAMI FILM

Distribuzione:VERDECCHI FILM (2005)

ATTORI

Gioele Dix nel ruolo di Valentino
Enrico Ciotti nel ruolo di Michael
Kasia Smutniak nel ruolo di Sally
Dino Abbrescia nel ruolo di Pietro
Luciano Scarpa nel ruolo di Trombettiere
Anna Stante nel ruolo di Viviana
Giorgio Albertazzi nel ruolo di Pietro Anziano
Antonio Serrano nel ruolo di Enrico
Claudio Parachinetto nel ruolo di Giorgio
Manuele Ruberto nel ruolo di Andrea
Felice Andreasi nel ruolo di Trevis
Roberto Magni nel ruolo di Luigi Grado
Ettore Belmondo nel ruolo di Giocatore
Piera Cravignani nel ruolo di Giulia
David Brandon nel ruolo di Michael Anziano
 

MONTAGGIO

Quarto, Gianluca
 

SCENOGRAFIA

Serafini, Enrico
 

COSTUMISTA

Bedendo, Fiamma

TRAMA

La tragica sorte del 'Grande Torino', mitica squadra che per quattro anni di seguito ha vinto il campionato di calcio nell'Italia del dopoguerra, fa da sfondo alle storie di diversi personaggi legati tra loro per una serie di coincidenze e fatti avvenuti nel capoluogo piemontese tra il 1949 e gli anni '90. Michael Satten, un signore inglese, torna a Torino quarant'anni dopo esserci arrivato come funzionario della Federcalcio britannica per organizzare una sfida con i Granata. La sua vita si intreccia con quella di Valentino Motta, manager di un casa editrice che, dopo l'improvvisa morte del padre, è alla ricerca della tromba che suonava la carica durante le partite del 'Grande Torino'.

CRITICA

"Alla ricerca del tempo e dello sport perduti, ricordando la tragedia del Grande Torino, la squadra vittoriosa vittima dell'incidente aereo del 4 maggio 1949 sulla collina di Superga. In 'Ora e per sempre' di Vincenzo Verdecchi si rievocano un fatto, un' epoca ma, soprattutto, i sentimenti e la rivalità calcistica Italia-Inghilterra. Con lo stile omologato e per bene della fiction televisiva, il film va avanti e indietro nella storia. È la memoria italiana chiamata in causa, col contributo di attori bravi come Giorgio Albertazzi, esperto di ricordi, Abbrescia e Gioele Dix che riannoda i fili della memoria." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 19 febbraio 2005) "Non è facile confrontarsi con le leggende, si sa. E non è facile parlare di calcio al cinema. Il film sul Grande Torino, 'Ora e per sempre', dribbla questi due ostacoli, lasciando le vicende sportive sullo sfondo. Come fossero un pretesto per parlare d'altro. (...) Un pretesto per parlare dell'Italia nell'immediato dopoguerra, così sconfitta e umiliata, che trova nell'invincibilità del Grande Torino una specie di riscatto. Un film sincero, dove però manca un guizzo. Migliore in campo: Gioele Dix." (Roberta Bottari, 'Il Messaggero', 25 febbraio 2005) "'Ora e per sempre' è un film benintenzionato, beneducato e scritto in corretta calligrafia: un po' punito dall'evidente esiguità del budget produttivo, che nuoce alla ricostruzione d'epoca. Se in qualche momento i diversi piani temporali s'intrecciano, convivendo nella stessa sequenza, luci e sintassi sono prossime a quelle della tv. Che, per la cronaca, ha in programma una fiction sul Grande Torino." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 26 febbraio 2005)

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica