Non stuzzicate la zanzara1967

SCHEDA FILM

Non stuzzicate la zanzara

Anno: 1967 Durata: 124 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA, MUSICALE

Regia:Lina Wertmüller

Specifiche tecniche:PANORAMICA EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:SERGIO BONOTTI E GILBERTO CARBONE PER LA MONDIAL TE-FI

Distribuzione:TITANUS

ATTORI

Rita Pavone nel ruolo di Rita Santangelo
Giancarlo Giannini nel ruolo di Paolo Randi
Giulietta Masina nel ruolo di Madre di Rita
Romolo Valli nel ruolo di Padre di Rita
Mita Medici nel ruolo di Vanessa
Peppino De Filippo nel ruolo di Carmelo
Raffaele Pisu nel ruolo di Sergente
Giusi Raspani Dandolo nel ruolo di Direttrice
Caterina Boratto nel ruolo di Marchesa Filangeri
Enrico Viarisio nel ruolo di Generale
Ugo Fangareggi nel ruolo di Wolfgang
Teddy Reno nel ruolo di Se stesso
Gianni Brezza nel ruolo di Ballerino
Alfredo Censi
Bruno Sgueglia
Carlo Pavone
Franco Melidoni
Gina Mattarolo
Maria Wertmuller
Mirella Pamphili
 
 

SCENEGGIATORE

Wertmüller, Lina
 

MUSICHE

Canfora, Bruno
 

MONTAGGIO

Fraticelli, Franco
 

SCENOGRAFIA

Job, Enrico
 

COSTUMISTA

Job, Enrico

TRAMA

Rita Santangelo, scappata dal collegio per prendere parte ad una competizione canora che l'ha vista trionfare, arriva a Roma in compagnia di Paolo, il compositore che l'ha aiutata. Ma le circostanze obbligano la ragazza a ritornare a casa dpve genitori e tre zie convivono tutti insieme nella Fortezza Colleoni, dove il signor Santangelo comanda una pseudo-accademia. Paolo, per stare vicino a Rita, si fa ammettere all'accademia con uno stratagemma. Ma l'irrequieta ragazza ed il suo amico cercano una nuova occasione di gloria tentando di partecipare ad una trasmissione televisiva dal Sestriere. Non tutto va liscio, comunque, per Rita. Il padre, infatti, la fa rinchiudere nella prigione della fortezza. La madre la libera e la accompagna nel viaggio verso la località montana. Il signor Santangelo va su tutte le furie e rapisce la figlia; quando però si rende conto che il suo posto sul video verrà preso dalla madre, si dà per vinto. Rita e Paolo potranno continuare a coltivare la loro passione per la musica ed il loro amore.

CRITICA

"(...) Massimo impegno (...) in quello che la produzione ha definito come il primo 'musical' italiano e che probabilmente instaurerà un genere (...). Al centro Rita Pavone (perfino graziosa....) (...) la quale però recita come una patata. (....) In definitiva un'opera di artigianato tra il mielato e il beat, alla quale non è difficile prevedere (...) una sequela di imitatori". (P. Perona, "Civiltà dell'Immagine", 2, maggio 1967).

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica