SCHEDA FILM

Non sono più guaglione

Anno: 1958 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: -

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:PANORAMICA - SUPERCINESCOPE

Tratto da:-

Produzione:CARLO INFASCELLI PER LA DO.RE.MI. (ROMA), CLOCHE PRODUCTIONS (PARIGI), SI

Distribuzione:REGIONALE

TRAMA

Un giovane meccanico è innamorato di una ragazza dalla bellezza appariscente, che fa la sarta ma aspira a diventare una diva. Tutta presa da questa aspirazione la ragazza disprezza le attenzioni del meccanico, mentre accetta con ostentazione il corteggiamento di un losco tipo, che sembra passarsela bene e le ha promesso di farle vincere un concorso di bellezza che le aprirà la strada del successo. Per correre dietro alla ragazza il meccanico perde il posto che gli dà da vivere, e per poter nascondere la cosa a sua madre e guadagnare un po' di denaro, che gli permetta di fare bella figura con la ragazza, acconsente a noleggiare al losco individuo un'automobile americana, che s'è guadagnata con un atto di coraggio. Il giovanotto ignora che la sua automobile deve servire a loschi traffici di stupefacenti; ma non lo ignora la polizia, la quale tiene d'occhio la macchina. Il tipo che l'ha presa a nolo ed anche l'inconscio proprietario. Il commissario ritiene in un primo momento che il meccanico faccia parte della banda criminale degli spacciatori di stupefacenti; ma si convince poi che il giovanotto è soltanto una pedina di cui i malviventi si servono. La sera, in cui la polizia ha la suddetta retata, il commissario fa in modo che il meccanico possa sgusciare attraverso le maglie della rete. Il pericolo corso costituisce i per il giovanotto una salutare lezione, che lo fa rinsavire: egli, decide pertanto di non pensare più alla ragazza leggera, che non merita le sue premure. Egli dedicherà invece tutto il suo affetto ad una ragazza più modesta ma di sentimenti più sani, che ha mostrato di volergli bene.

CRITICA

"Possiamo dire soltanto che il film assolve onestamente il suo modesto compito e che Paolella ha fatto del suo meglio per narrare il soggetto nella forma più decorosa possibile". (U. Tani, "Intermezzo", 3, 15/2/1958).

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica