SCHEDA FILM

Nel blu dipinto di blu

Anno: 1959 Durata: 104 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Piero Tellini

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:dalla canzone omonima di Domenico Modugno

Produzione:ISIDORO BROGGI E RENATO LIBASSI PER D.D.L., CINEPRODUZIONI ASTORIA

Distribuzione:ASTORIA (1959)

 

SOGGETTO

Tellini, Piero
 
 
 

SCENOGRAFIA

Boccianti, Alberto
 

COSTUMISTA

Papi, Giuliano

TRAMA

Turi, un giovane vagabondo siciliano che sbarca il lunario facendo qualche lavoro occasionale e cantando nelle osterie, abita in un quartiere popolare di Roma, dove gode di molte amicizie e della simpatia di Gianna, bella ed energica popolana. Una notte, Turi fa da palo a certi malviventi che tentano un colpo in una gioielleria. Il colpo non riesce per l'arrivo di una guardia notturna ma Turi è accusato di complicità e, per difendersi dell'accusa e giustificare la sua presenza in quel luogo, asserisce di essere innamorato di una cameriera che abita lì vicino. Interrogata, la ragazza conferma di essere la sua fidanzata: con ciò lo libera dai sospetti della polizia, ma gli crea dei fastidi d'altra specie, sia perché, nella sua ingenuità, la cameriera ha preso sul serio le dichiarazioni di Turi sia perché suscita la gelosia di Gianna. Per uscire da una situazione imbarazzante, Turi è stato costretto a fidanzarsi ufficialmente con la cameriera ma nel frattempo una terza donna è entrata nella sua vita. Si tratta della figlia di un ricco industriale siciliano. La ragazza, assetata di nuove sensazioni, si è sentita attratta da Turi che non ha saputo resistere alla seduzione. Gianna, furibonda, fa rinascere i sospetti della polizia e svela alla povera cameriera tutta la verità. Questa, dopo aver superato una crisi, è facile preda di alcuni individui che tentano di sfruttarla. Turi uscito con disgusto dalla nuova avventura, viene a conoscenza della situazione. Dopo una vivace discussione con Gianna, dalla quale si congeda definitivamente Turi raggiunge la giovane cameriera, della quale è ormai sinceramente innamorato.

CRITICA

"Bisogna dire che questo film non ha abbastanza pregi per un pubblico esigente ed è troppo pretenzioso per gli spettatori dei locali più popolari. Non è mal realizzato ed è anche lodevolmente interpretato, ma non ha i requisiti del film di successo". (Umberto Tani, "Intermezzo" n. 6, 31 marzo 1959)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica