NAVE FANTASMA - GHOST SHIP2002

SCHEDA FILM

NAVE FANTASMA - GHOST SHIP

Anno: 2002 Durata: 89 Origine: AUSTRALIA Colore: C

Genere:AVVENTURA, THRILLER

Regia:-

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:WARNER BROS., VILLAGE ROADSHOW PRODUCTIONS, DARK CASTLE ENTERTAINMENT, NPV ENTERTAINMENT, GHOST SHIP FILMS

Distribuzione:WARNER BROS. ITALIA (2003)

TRAMA

L'Antonia Graza è una nave da crociera italiana, vero e proprio gioiello della tecnica navale costruita nel 1954 e misteriosamente scomparsa otto anni dopo al largo delle coste del Labrador, durante un viaggio verso gli Stati Uniti, insieme all'equipaggio ed ai passeggeri. Quaranta anni dopo, il rimorchiatore 'Artico Warrior' sta navigando nelle stesse acque, con a bordo la migliore squadra di recupero marittimo al mondo e l'incarico di indagare su una misteriosa nave abbandonata individuata da un aereo al largo delle coste dell'Alaska. Si tratta del relitto dell'Antonia Graza. Ma una volta a bordo per tentare di rimorchiarla, i membri della squadra scoprono che la nave non solo non è stata abbandonata, ma che ospita ancora qualcosa di terribile e di mortale...

CRITICA

"Horror da drive-in, prodotto dalla Dark Castle ('I 13 spettri', 'Il mistero della casa sulla collina'), 'Nave Fantasma - Ghost Ship' di Steve Beck presenta un originale luogo infestato: transatlantico italiano, ispirato all'Andrea Doria, riapparso a 40 anni dal naufragio. Chi sopravviverà dei sei marinai che lo rimorchiano in porto? Beck è bravo in alcuni flash di insolita crudeltà. Personaggi e sceneggiatura di grana grossa, ma il film non commette mai l'errore di prendersi sul serio". (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 25 aprile 2003) "Attraente nella prima parte, la 'Nave fantasma' diventa uno spettacolo banale quando si arrende alle regole dell'horror". (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 26 aprile 2003) "Ha un buon inizio il film diretto da Steve Beck. L'idea era di assommare il motivo classico della casa infestata a quello, ricco di suggestive reminiscenze, del vascello fantasma. Una miscela che per la prima metà della storia funziona, grazie soprattutto alla scenografia di Grace Walker, che negli studios australiani della Gold Coast ha ricostruito, ispirandosi al modello dell'Andrea Doria, l'Antonia Graza prima nel suo splendore di gioiello della flotta italiana; e poi come un fatiscente e allarmante relitto. Negli ambienti mezzi allagati dalle pareti che trasudano sangue umano, ogni tanto come in 'Shining' di Kubrick, si materializzano immagini del passato: donne in abito da sera, uomini in eleganti smoking e una cerea bimbetta, la quale invano tenta di mettere sull'avviso gli incauti visitatori. Peccato che tutto finisca nella baracconata, come spesso succede quando i thriller da allusivi si fanno esplicativi. Resta da dire degli interpreti, Byrne attore di sempre intensa presenza e gli altri che sono funzionali". (Alessandra Levantesi, 'La Stampa', 27 aprile 2003)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica