My Fair Lady1964

SCHEDA FILM

My Fair Lady

Anno: 1964 Durata: 170 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, MUSICALE

Regia:George Cukor

Specifiche tecniche:SUPER PANAVISION 70, 65 MM STAMPATO A 35 MM (1:2.35), 70 MM (VERSIONE RESTAURATA) - TECHNICOLOR

Tratto da:commedia musicale omonima di Alan Jay Lerner (libretto) e Frederick Loewe (musiche) tratta dalla piece teatrale "Pigmalione" di George Bernard Shaw

Produzione:JACK L.WARNER PER WARNER BROS.

Distribuzione:WARNER BROS - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

ATTORI

Audrey Hepburn nel ruolo di Eliza Doolittle
Rex Harrison nel ruolo di Professor Henry Higgins
Stanley Holloway nel ruolo di Alfred P. Doolittle
Wilfrid Hyde-White nel ruolo di Colonnello Hugh Pickering
Gladys Cooper nel ruolo di Sig.ra Higgins
Jeremy Brett nel ruolo di Freddy Eynsford-Hill
Theodore Bikel nel ruolo di Zoltan Karpathy
Mona Washbourne nel ruolo di Sig.ra Pearce
Isobel Elsom nel ruolo di Sig.ra Eynsford-Hill
John Holland nel ruolo di Maggiordomo
Baronessa Rotschild nel ruolo di Principessa di Transilavania (non accreditata)
Henry Daniell nel ruolo di Ambasciatore (non accreditato)
John Alderson nel ruolo di Jamie (non accreditato)
John McLiam nel ruolo di Harry (non accreditato)
Lillian Kemble-Cooper nel ruolo di Ambasciatrice (non accreditato)
Moyna MacGill nel ruolo di Sig.ra Boxington (non accreditato)
 

SCENEGGIATORE

Lerner, Alan Jay
 

MUSICHE

Previn, André
 
 

TRAMA

Un noto glottologo londinese, il professor Higgins, scommette con un suo amico e collega, il colonnello Pickering, che riuscirà a trasformare - tempo sei mesi - la sgraziata e cenciosa fioraia Eliza in una raffinata dama degna d'essere presentata all'annuale ballo dell'ambasciata. Dopo laboriose ed estenuanti lezioni, volte a far perdere alla ragazza le terribili inflessioni dialettali, ed un primo fallito tentativo di presentare Eliza in società, il professor Higgins può finalmente considerare riuscita la sua opera allorché Eliza ottiene l'universale ammirazione dell'alta società. Per Higgins e Pickering l'esperimento sarebbe così concluso, ma Eliza ha ormai una nuova personalità che le impedisce di tornare alla sua vecchia vita e d'altra parte è ormai profondamente innamorata del suo maestro. Vedendosi incompresa, abbandona la casa di Higgins, il quale, soltanto allora, s'accorge dell'importanza che la fanciulla ha per lui. Dopo un breve periodo di separazione, i due torneranno l'uno nelle braccia dell'altro.

CRITICA

"Liberamente tratto da 'Pigmalione' di G.B. Shaw, il film conserva la carica umoristica e satirica dell'originale, anche se spesso il ritmo è rallentato dall'inserimento di numerosi brani cantati. Interpretato con eleganza e brio, il film è reso ancor più suggestivo da una raffinata ricostruzione ambientale, da un esperto uso dei colori, da scene e costumi di ottimo gusto." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 57, 1965)

Trova Cinema

Box office
dal 17 al 20 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica