Music Box - Prova d'accusa1989

SCHEDA FILM

Music Box - Prova d'accusa

Anno: 1989 Durata: 123 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, THRILLER

Regia:Constantin Costa-Gavras

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.85), PANAVISION, SCOPE

Tratto da:liberamente ispirato al libro "Quiet Neighbours" di A.A. Ryan

Produzione:IRWIN WINKLER PER CAROLCO PICTURES

Distribuzione:PENTA DISTRIBUZIONE (1990) - VIVIVIDEO - DVD: MULTIMEDIA SAN PAOLO (2009)

ATTORI

Jessica Lange nel ruolo di Ann Talbot
Armin Mueller-Stahl nel ruolo di Mike Laszlo
Frederic Forrest nel ruolo di Jack Burke
Donald Moffat nel ruolo di Harry Talbot
Lukas Haas nel ruolo di Talbor Miket
Cheryl Lynn Bruce nel ruolo di Georgine Wheeler
Mari Töröcsik nel ruolo di Magda Zoldan
J.S. Block nel ruolo di Giudice Silver
Sol Frieder nel ruolo di Istvan Boday
Michael Rooker nel ruolo di Karchy Laszlo
Elzbieta Czyzewska nel ruolo di Melinda Kalman
Magda Szekely Marburg nel ruolo di Judit Hollo
Felix Shuman nel ruolo di James Nathanson
Michael Shillo nel ruolo di Geza Vamos
George Pusep nel ruolo di Vladimir Kostav
Mitchell Litrofsky nel ruolo di Sandy Lehman
Albert Hall nel ruolo di Mack Jones
Ned Schmidtke nel ruolo di Dean Talbot
Joe Guzaldo nel ruolo di Joe Dinofrio
 

SCENEGGIATORE

Eszterhas, Joe
 

MUSICHE

Sarde, Philippe
 
 

COSTUMISTA

Salazar, Rita

TRAMA

A Chicago l'avvocato penalista Ann Talbot si trova costretta a difendere in un processo di estradizione il proprio padre Mike Laszlo, naturalizzato americano da oltre quarant'anni, accusato di essere stato un criminale di guerra nella natìa Ungheria. Operaio ormai in pensione, Laszlo, onestamente ha cresciuto la famiglia, e rimasto vedovo, attualmente è molto amato dalla figlia Ann e dal nipotino Mikey. In tribunale sia l'abilità di Jack Burke, il procuratore distrettuale, sia le impressionanti testimonianze addotte da alcuni ex compatrioti, cominciano a far vacillare la difesa di Ann. Per completare le deposizioni, l'equilibrato giudice Silver si reca con Ann Talbot e Jack Burke a Budapest per ascoltare un uomo anziano, ospedalizzato, teste determinante nel processo. Dimostrata l'infondatezza delle accuse Mike Laszlo viene così assolto. Frattanto Ann, tornata a Chicago, ritira in un banco di pegni, con una polizza avuta da una donna conosciuta a Budapest, un music box: messo in funzione fuoriescono delle fotografie che dimostrano la colpevolezza di Mike Laszlo.

CRITICA

"Il lavoro svolto da Costa-Gavras è ottimo, per densità, essenzialità e per onestà di intenti. Bene Jessica Lange e Frederic Forrest". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 109, 1990). "Ispirato a un fatto realmente accaduto, il film (Orso d'Oro al Festival di Berlino) è un dranna giudiziario-intimista ben diretto ma molto didascalico e verboso". (Giorgio Carbone, 'Libero', 27 gennaio 2001).

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica