Mister Smith va a Washington1939

SCHEDA FILM

Mister Smith va a Washington

Anno: 1939 Durata: 125 Origine: USA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA, POLITICO, SATIRICO

Regia:Frank Capra

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.37)

Tratto da:-

Produzione:FRANK CAPRA PER COLUMBIA PICTURES CORPORATION

Distribuzione:COLUMBIA, COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, M & R, RICORDI VIDEO, CDE HOME VIDEO

ATTORI

James Stewart nel ruolo di Jefferson Smith
Jean Arthur nel ruolo di Clarissa Saunders
Edward Arnold nel ruolo di Jim Taylor
Grant Mitchell nel ruolo di Senatore McPherson
Claude Rains nel ruolo di Senatore Joseph Harrison Paine
Guy Kibbee nel ruolo di Governatore Huber 'Happy' Hopper
Thomas Mitchell nel ruolo di Diz Moore
Eugene Pallette nel ruolo di Chick McGann
Beulah Bondi nel ruolo di Mamma Smith
H.B. Warner nel ruolo di Senatore Agnew, leader della maggioranza
Harry Carey nel ruolo di Henry, Presidente del Senato
Astrid Allwyn nel ruolo di Susan Paine
Ruth Donnelly nel ruolo di Emma Hopper
Porter Hall nel ruolo di Senatore Martin Monroe
Pierre Watkin nel ruolo di Senatore Barnes, leader della minoranza
Charles Lane nel ruolo di Nosey
William Demarest nel ruolo di Carl Griffith
Dick Elliott nel ruolo di Bill Cook
Billy Watson nel ruolo di Peter Hopper
H.V. Kaltenborn nel ruolo di Speaker della radio (V.O.)
Harry Catey nel ruolo di Presidente del Senato
Jack Carson nel ruolo di Sweeney Farrell (non accreditato)
 
 
 

SCENOGRAFIA

Banks, Lionel
 

COSTUMISTA

Kalloch, Robert
 

TRAMA

Per opera di un gruppo di finanzieri e politicanti è stato presentato al Senato di Washington il progetto di una diga la cui costruzione consentirebbe dei lauti guadagni agli interessati. Accade che uno dei senatori che rappresentano lo stato in cui dovrebbe costruirsi la diga muoia. A rimpiazzarlo viene scelto dai maneggioni un certo Jefferson Smith, giovane onesto, ingenuo, lontano dalla politica che i politicanti confidano di poter muovere a loro agio. Senonché a Smith, che ignora l'intrigo, viene in mente di presentare un disegno di legge per la costruzione di un campo nazionale di boy-scouts proprio sulle rive del fiume sul quale dovrebbe sorgere la diga. Gli affaristi ricorrono a tutti i mezzi per neutralizzare l'opposizione di Smith e, infine, per liberarsi di lui, l'accusano di disonestà e propongono la sua espulsione dal Senato. Smith prende la parola per difendersi e smascherare gli avversari e continua a parlare per 26 ore di seguito, finché esausto, vinto dalla fatica e dal disgusto, cade svenuto. Ma la battaglia è vinta. Il suo più fiero accusatore, oppresso dal rimorso, smentisce se stesso e proclama la propria indegnità.

CRITICA

"E' un ingenua e assurda favola allestita con larghi mezzi e con la complicità di un abile regista e di una schiera di buoni attori." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 21, 1947)

Trova Cinema

Box office
dal 7 al 10 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica