SCHEDA FILM

Miriam si sveglia a mezzanotte

Anno: 1983 Durata: 95 Origine: USA Colore: C

Genere:HORROR

Regia:Tony Scott

Specifiche tecniche:35 MM, PANAVISION, SCOPE

Tratto da:romanzo di Whitley Strieber

Produzione:RICHMOND SHEPHERD PER METRO-GOLDWYN-MAYER, PEERFORD LTD.

Distribuzione:CIC - MGM HOME ENTERTINMENT (GLI SCUDI)

ATTORI

Catherine Deneuve nel ruolo di Miriam
David Bowie nel ruolo di John
Susan Sarandon nel ruolo di Sarah
Cliff De Young nel ruolo di Tom Haver
Beth Ehlers nel ruolo di Alice Cavender
Dan Hedaya nel ruolo di Tenente Allegrezza
Rufus Collins nel ruolo di Charlie Humphries
Suzanne Bertish nel ruolo di Phyllis
James Aubrey nel ruolo di Ron
Shane Rimmer nel ruolo di Jelinek
Bessie Love nel ruolo di Lillybelle
Ann Magnuson nel ruolo di Ragazza in discoteca
Willem Dafoe nel ruolo di Ragazzo alla cabina telefonica
 
 

MONTAGGIO

Power, Pamela
 

SCENOGRAFIA

Morris, Brian

TRAMA

Miriam e John sono marito e moglie. Quando lui comincia ad invecchiare ad una velocità spaventosa, si rivolge a Sarah, una dottoressa famosa per i suoi studi sulla vecchiaia, scongiurandola di fare qualcosa per fermare quel processo che sembra inarrestabile. La dottoressa, in un primo tempo lo crede un mitomane ma poi, quando si accorge del suo sbaglio, è troppo tardi. Ormai John, incartapecorito, viene chiuso, morente, in una bara da Miriam, che non può fare niente per lui. Miriam è un vampiro, che trecento anni prima aveva sposato John promettendogli l'eterna giovinezza, ma anche lui, come in precedenza gli altri amanti di Miriam, era destinato a morire, perché l'immortalità totale è soltanto di Miriam. Sarah arriva in casa di Miriam per sapere qualcosa di John e la vampira decide di renderla sua amante, così la "vampirizza". Sarah, sotto gli ordini di Miriam uccide il suo ex-amante, ma poi ha un momento di lucidità, si ribella al futuro orrorifico che l'attende e tenta il suicidio. Il suo disperato gesto di rivolta provoca la fine della stirpe di Miriam, vecchia di quattromila anni: sarà Sarah l'iniziatrice di una nuova era di vampiri, prendendo il posto di Miriam nella grande casa.

CRITICA

"Per due terzi il film promette molto, ma niente è mantenuto nell'esile finale, grottesco e inconsistente. Girato con molta cura, 'Miriam si sveglia a mezzanotte' delude tuttavia lo spettatore per la pochezza della storia. Il merito maggiore è quello di non eccedere nelle scene di orrore, che vengono mantenute con molto equilibrio." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 95, 1983)

Trova Cinema

Box office
dal 18 al 21 aprile

Incasso in euro

  1. 1. After  3.287.664
    After

    Tessa, una ragazza riservata, con una madre apprensiva e un fidanzato perfetto, ama pensare di avere il controllo sulla sua vita; al suo primo giorno di college, questa sua convinzione viene smontata non appena incontra Har...

  2. 2. Dumbo  1.374.317
  3. 3. Shazam!  830.260
  4. 4. Hellboy  765.454
  5. 5. Wonder Park  719.807
  6. 6. A un metro da te  442.117
  7. 7. Book Club - Tutto può succedere  323.106
  8. 8. Noi  319.224
  9. 9. Cafarnao - Caos e miracoli  279.669
  10. 10. Il viaggio di Yao  183.704

Tutta la classifica