Mignon ? partita1988

SCHEDA FILM

Mignon è partita

Anno: 1988 Durata: 96 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Francesca Archibugi

Specifiche tecniche:PANORAMICA

Tratto da:-

Produzione:LEO PESCAROLO E LUCIANO MARTINO PER ELLEPI FILM, RAI TRE (ROMA) - CRYSALIDE FILM, CANAL PLUS PRODUCTIONS

Distribuzione:D.M.V. - DELTAVIDEO, L'UNITA' VIDEO

ATTORI

Stefania Sandrelli nel ruolo di Mamma Laura
Jean-Pierre Duriez nel ruolo di Federico Forbicioni
Céline Beauvallet nel ruolo di Mignon
Leonardo Ruta nel ruolo di Giorgio
Francesca Antonelli nel ruolo di Chiara
Massimo Dapporto nel ruolo di Aldo
Daniele Zaccaria nel ruolo di Tommaso
Eleonora Sambiagio nel ruolo di Antonella
Micheline Presle nel ruolo di Professoressa Girelli
Lorenzo De Pasqua nel ruolo di Cacio
Flavia Chiappalone nel ruolo di Giacomino
Valentina Cervi nel ruolo di Valentina
Giulio Marcello nel ruolo di Pennellone
Giuseppe Giordani nel ruolo di Giuseppe
Roberto Berini nel ruolo di Massimo
 
 

SCENOGRAFIA

Spano, Massimo
 

COSTUMISTA

Marchesin, Paola

TRAMA

La quindicenne parigina Mignon, sofisticata, piuttosto elegante e altezzosa, giunge a Roma per essere ospitata in casa dei cugini Forbicioni, poiché suo padre - fratello del capo famiglia, un libraio romano - malgrado una fortunata carriera come imprenditore edile, si trova nei guai con la giustizia francese. I cugini romani sono cinque, tra fratelli e sorelle (si va dai 17 anni di Tommaso a Giacomino, che ha solo 18 mesi). Tra questi c'è il tredicenne Giorgio, molto studioso e amante della letteratura, nonché meno grossolano degli altri. Tanto scontrosa e riservata è Mignon, quanto sfrontata è la cugina quindicenne Chiara: mentre le due ragazze si detestano, Mignon lega con il timido Giorgio. Nel frattempo Cacio - grande amico di Tommaso - le fa il filo e la straniera finisce con l'abbandonarsi alla sua corte nella libreria dello zio, in cui si è messa a lavorare. Giorgio, scoprendo la ragazza fra le braccia di Cacio, rimane sconvolto e cade in uno stato di depressione, accentuato dal fatto che la sua anziana professoressa di latino è moribonda e che la svogliatezza (più i cattivi voti in classe) si è impadronita del ragazzo. Dopo aver scoperto che sua madre Laura non è affatto insensibile alle profferte di Aldo (marito della sorella), Giorgio tenta il suicidio ingerendo palline di naftalina e solo una buona lavanda gastrica lo restituisce ai suoi. Durante la festa casalinga per i quarant'anni di Laura (che ha deciso di lasciare per sempre l'assiduo cognato), Mignon comunica di essere incinta: sgomento generale ma, in realtà, la gravidanza è simulata, poiché Mignon desidera soltanto tornarsene a casa sua. Giorgio, sempre teneramente preso dalla ragazza, tenta invano di inseguire il taxi della francesina. Sul suo diario non potrà che segnare la parola "fine" sotto il capitolo della propria infatuazione adolescenziale.

CRITICA

"Francesca Archibugi, al suo per fortuna confortante esordio, tenendo ben presente la lezione Truffaut, riesce a ritrarre un'età difficile in modo convincente e talora anche poetico. Bravi tutti gli attori. Da vedere." (Francesco Mininni, Magazine Italiano tv) "Dolce amara commedia d'amore nella quale Francesca Archibugi ha saputo condire l'intelligenza e la sensibilità con l'astuzia in un'ottica femminile. Calibrata direzione d'attori, piccoli e non. La Sandrelli emerge di una testa su tutti." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

Trova Cinema

Box office
dal 17 al 20 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Non ci resta che il crimine  1.991.217
    Non ci resta che il crimine

    Roma, 2018. Tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un "Tour Criminale" di Roma alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana...

  2. 2. Aquaman  1.835.877
  3. 3. Ralph Spacca Internet  1.730.410
  4. 4. Bohemian Rhapsody  1.235.303
  5. 5. Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità  1.001.504
  6. 6. City of Lies - L'ora della verità  724.556
  7. 7. La Befana vien di notte  500.266
  8. 8. Moschettieri del Re  40.348
  9. 9. Attenti al gorilla  396.597
  10. 10. Vice - L'uomo nell'ombra  377.427

Tutta la classifica