Mamma Mia!2008

SCHEDA FILM

Mamma Mia!

Anno: 2008 Durata: 108 Origine: GRAN BRETAGNA Colore: C

Genere:COMMEDIA, MUSICALE, ROMANTICO

Regia:Phyllida Lloyd

Specifiche tecniche:-

Tratto da:musical omonimo scritto da Catherine Johnson

Produzione:JUDY CRAYMER, GARY GOETZMAN, TOM HANKS, RITA WILSON, BENNY ANDERSSON E BJÖRN ULVAEUS PER LITTLESTAR PRODUCTION, PLAYTONE

Distribuzione:UNIVERSAL, DVD BLU-RAY UNIVERSAL (2009)

ATTORI

Meryl Streep nel ruolo di Donna
Pierce Brosnan nel ruolo di Sam Carmichael
Colin Firth nel ruolo di Harry Bright
Stellan Skarsgård nel ruolo di Bill
Julie Walters nel ruolo di Rosie
Dominic Cooper nel ruolo di Sky
Amanda Seyfried nel ruolo di Sophie
Christine Baranski nel ruolo di Tanya
Juan Pablo Di Pace nel ruolo di Petros
Enzo Squillino Jr. nel ruolo di Gregoris
Hemi Yeroham nel ruolo di Dimitri
Chris Jarvis nel ruolo di Eddie
Ashley Lilley nel ruolo di Ali
Clare Louise Connolly nel ruolo di Hen 19
Norma Atallah nel ruolo di Irini
Dylan Turner nel ruolo di Stag
George Georgiou nel ruolo di Pannos
Rachel McDowall nel ruolo di Lisa
 
 

SCENEGGIATORE

Johnson, Catherine
 

MONTAGGIO

Walker, Lesley
 

SCENOGRAFIA

Djurkovic, Maria
 

COSTUMISTA

Roth, Ann

TRAMA

Donna e sua figlia Sophie vivono felicemente su un'isola della Grecia, dove gestiscono un piccolo albergo. Sophie ha 18 anni e sta per sposarsi, ma poiché Donna è una mamma single, la ragazza non ha mai conosciuto suo padre e non ha nessuno che l'accompagni all'altare. Decisa a scoprire l'identità di suo papà, Sophie invita, di nascosto da sua madre, tre uomini che sono stati importanti nel passato di Donna: Sam, Bill ed Henry. Nel frattempo, sull'isola arrivano anche Rosie e Tanya, le più care amiche di Donna, con cui un tempo aveva fondato il trio musicale 'Donna and the Dynamos'. Il magico panorama dell'isola farà così da sfondo a 24 ore di musica e festeggiamenti in cui nuovi amori sbocceranno, altri si consolideranno ed altri ancora rinasceranno...

CRITICA

"La carta vincente è Meryl Streep: nella parte di Donna fa di tutto per rassicurare le signore di mezza età che la vita comincia a (quasi) 60 anni. Considerata a ragione la grande tragica di Hollywood intona con grazia le canzoni, affronta con estro miracolosamente acrobatico i numeri musicali e domina dall'alto del suo carisma l'affollato cast che pure conta nomi di grido quali Pierce Brosnan, Colin Firth e Stellan Skarsgard, oltre alla giovane Amanda Seygried e alla stagionata Julie Walters.." (Tullio Kezich, 'Corriere della Sera', 3 ottobre 2008) "All'inizio 'Mamma mia!' sembra proprio un film fessacchiotto, con quello scenario da cartolina e tremendamente pittoresco, le facezie da musical antidiluviano, le stucchevoli canzoncine. Poi, pur restando fedele alle convenzioni e allo scenario di una fiaba musicale (e al musical di successo da cui è tratto il film, con le canzoni degli Abba) che per statuto non brilla per verosimiglianza, il film pian piano cresce di spessore." (Paolo D'Agostini, 'la Repubblica', 3 ottobre 2008) "Piacerà anche a chi non ammira moltissimo Meryl Streep ma ne sarà conquistato vedendola ballare, cantare e saltare sui tavoli. Se li canta lei, persino certi indimenticabili pezzi degli Abba sembrano indimenticabili." (Giorgio Carbone, 'Libero', 3 ottobre 2008) "Il divertimento, se ci si lascia andare e non si pensa troppo al cinema, è garantito e infarcito di nostalgia per le tutine in lurex e le zeppe che i protagonisti, ormai vecchietti, esibiscono nell'estroso finale. Perché la riuscita del film, come usa adesso, è dovuta soprattutto alla bravura scanzonata e autoironica della pantere grigie Streep, Julie Walters, Pierce Brosnan, Colin Firth, Stellan Skarsgard." (Piera Detassis, 'Panorama', 9 ottobre 2008)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica